La Ford ritira la causa contro la Ferrari

La Ford ritira la causa contro la Ferrari

Si è risolta pacificamente la vicenda legata al nome della F150th Italia

Si è conclusa in maniera pacifica la disputa tra la Ford e la Ferrari riguardo al nome che la Casa di Maranello aveva scelto per la sua nuova monoposto di Formula 1. Gli americani hanno infatti presentato domanda alla Corte Distrettuale di Detroit per ritirare il procedimento legale contro la Rossa. Alla base della contesa c'era appunto la scelta della Ferrari di battezzare F150 la vettura con cui parteciperà alla stagione 2011 del Mondiale di Formula 1. Il problema è che uno degli storici pick-up della Ford porta lo stesso nome (anche se scritto con un trattino in mezzo, F-150), ma a Detroit si erano imbestialiti anche per la grossa somiglianza dei caratteri utilizzati per il logo della monoposto del Cavallino. Da Maranello erano prontamente corsi ai ripari, spiegando che F150 non era altro che la sigla abbreviativa del nome completo F150th Italia, ma poi dagli States non era arrivata una reazione ufficiale a questa risposta. Oggi, dopo che le due parti hanno avuto anche modo di discuterne, è stata annunciata però la tregua. "Siamo soddisfatti di essere riusciti a risolvere la questione in maniera amichevole" ha detto Anne Marie Gattari, portavoce della Ford, al Detroit Free Press. "Questa risoluzione ci garantisce che lo storico e distintivo marchio F-150 della Ford sarà protetto".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie