Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
64 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
95 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
102 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
113 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
120 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
134 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
148 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
176 giorni
02 set
Prossimo evento tra
183 giorni
09 set
Prossimo evento tra
190 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
204 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
211 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
218 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
232 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
239 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
275 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
284 giorni

La FIA modifica la barriera dell'incidente di Grosjean

La FIA ha agito rapidamente per modificare il circuito di Sakhir alla luce del terribile incidente della Haas di Romain Grosjean al primo giro del Gran Premio del Bahrain.

La FIA modifica la barriera dell'incidente di Grosjean

Le modifiche sono state effettuata prima della gara di questo fine settimana, che si disputerà sul layout esterno della pista, che comprende la zona in cui c'è stato l'incidente del francese, ovvero la curva 3.

La modifica più significativa è l'aggiunta di pneumatici e di un nastro per coprirli sulla barriera con cui ha impattato la Haas, che dovrebbe ridurre notevolmente le possibilità che si ripeta un impatto del genere.

I muretti di cemento che erano stati posizionati in occasione della ripartenza della gara di domenica scorsa, sono stati sostituiti con delle nuove barriere in acciaio.

Ci sono state anche delle modifiche alla curva 9 del circuito esterno, che in effetti è una versione molto più veloce della curva 13 di quella standard. Prima di questa, infatti, è stato rimosso un cordolo per la preoccupazione che le vetture possano decollare.

Leggi anche:

Queste modifiche non sono state apportate con leggerezza, in quanto hanno effetto sull'omologazione del circuito da parte della FIA, anche se esistono delle procedure da seguire nel caso in cui le circostanze lo richiedano.

La FIA ha confermato le modifiche: "Due file di pneumatici sono state installate con un nastro sul lato destro tra la curva 3 e la curva 3".

"La barriera di pneumatici sul lato destro della curva 9 sarà estesa ed aumentata di profondità fino a quattro file".

"Il cordolo sulla destra tra le curve 8 e 9 sarà rimosso per ridurre il rischio che una vettura possa decollare durante l'utilizzo del circuito esterno".

"Queste modifiche sono in conformità con l'Articolo 5 delle condizioni di rilascio della Licenza del Circuito FIA. Dunque, l'attuale licenza FIA Grado 1 per tutte le configurazioni del Bahrain International Circuit rimane valida".

condividi
commenti
Steiner: "Ho preso un rischio: Mazepin non ha Super licenza"

Articolo precedente

Steiner: "Ho preso un rischio: Mazepin non ha Super licenza"

Articolo successivo

Mercedes: la W11 è tornata a essere priva del DAS

Mercedes: la W11 è tornata a essere priva del DAS
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Sakhir
Autore Adam Cooper