Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
59 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
73 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
87 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
101 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
108 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
122 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
136 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
143 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
157 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
164 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
178 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
192 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
220 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
227 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
241 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
248 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
262 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
276 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
283 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
297 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
311 giorni

La F1 modifica la regola delle verifiche del peso per il 2020

condividi
commenti
La F1 modifica la regola delle verifiche del peso per il 2020
Di:
5 dic 2019, 15:08

Il Consiglio Mondiale del Motorsport ha conferito più potere alla Direzione Gara. Saranno i commissari a scegliere la penalità per i piloti che salteranno le verifiche di peso nel weekend di gara.

A partire dal 2020 la Formula 1 avrà nuove regole legate alle procedure di peso nel corso del fine settimana di gara dopo quanto accaduto nel corso di questa stagione a Pierre Gasly e Sergio Perez, entrambi costretti a partire dalla pit lane rispettivamente nel GP di Russia e USA per aver accidentalmente saltato le misurazioni di peso delle monoposto nelle sessioni di prove libere del venerdì.

Le pesanti sanzioni comminate dalla Direzione Gara hanno provocato lamentele da parte dei team di Gasly e Perez, perché queste erano sproporzionate rispetto all'infrazione commessa.

Ricordiamo infatti che Christian Horner, team principal di Red Bull, affermò dopo Baku: "Se in gara Pierre avesse corso 50 chili sotto il peso regolamentare, la sua penalità sarebbe stata inferiore a quella che ha ottenuto per aver saltato la pesa nelle libere".

"Questo regolamento non è gusto. Era stata introdotta quando eravamo soliti tenere buoni i tempi delle libere qualora fossero state cancellate le Qualifiche. E' assurdo che ora un pilota possa essere sanzionato in quel modo".

A seguito delle discussioni tra FIA e i team, era chiaro che le regole dovessero essere modificate. Ora, con l'approvazione del Consiglio Mondiale del Motorsport riunitosi ieri a Parigi, dal 2020 la Direzione Gara avrà più libertà nel decidere la sanzione qualora si verificasse un evento simile.

Le regole ora stabiliscono che se un pilota salta la pesa e sulla macchina poi vengono fatti aggiustamenti, questo sarà semplicemente "riferito alla Direzione Gara", che avrà poi il compito di decidere quale sarà la punizione adatta all'infrazione.

Articolo successivo
Aggiunta una nuova curva al circuito del Vietnam di F1

Articolo precedente

Aggiunta una nuova curva al circuito del Vietnam di F1

Articolo successivo

Mercedes pagherà nel 2020 l'iscrizione più alta alla F1

Mercedes pagherà nel 2020 l'iscrizione più alta alla F1
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Giacomo Rauli