Kubica resterà sotto ai ferri almeno fino alle 20

Solo allora i medici divulgheranno un nuovo bollettino: l'obiettivo principale è salvare la mano

Robert Kubica è ancora sotto i ferri: l'intervento a cui è stato sottoposto il pilota polacco, vittima di un terribile incidente nel corso della prima prova speciale del Ronde di Albenga, nel quale ha riportato fratture multiple e scomposte al braccio, alla gamba e alla mano destri, è molto delicato e soprattutto dovrebbe protrarsi fino alle 20 circa. L'obiettivo principale del professor Igor Rossello è quello di provare a recuperare la mano destra, che sarebbe purtroppo in condizioni veramente critiche. Anche le fratture alla gamba sarebbero di entità importante, ma la priorità dei medici al momento è appunto quella di salvare la mano dello sfortunato pilota della Lotus Renault in Formula 1. Scongiurato invece il pericolo di un'emorragia interna. Per avere notizie più concrete però bisognerà attendere la conclusione dell'intervento chirurgico, in quanto fino a quel momento i medici non rilasceranno bollettini ufficiali. Non resta quindi che aspettare e sperare che le notizie che arriveranno dall'Ospedale Santa Corona siano positive...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Robert Kubica
Articolo di tipo Ultime notizie