Kubica è in prognosi riservata, ma non è in pericolo

Si parla di fratture multiple per il polacco dopo l'incidente alla Ronde di Andora

Robert Kubica è in prognosi riservata, anche se i medici dell'Ospedale di Santa Corona di Pietra Ligure assicurano che non c'è alcun pericolo di vita. Il pilota polacco della Lotus Renault in Formula 1 è stato protagonista di un drammatico incidente nel corso della prima prova speciale della Ronde di Andora, il rally che apre la stagione ligure. Kubica ha sbattuto violentemente con la sua Skoda Fabia in una zona viscida di falso piano dopo Testico ed è rimasto imprigionato nell'abitacolo della sua vettura, mentre il copilota Jakub Gerber è uscito incolume dal botto. Per soccorrere Robert sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno impiegato molto tempo per estrarre dalle lamiere il pilota che non ha mai perso coscienza. Stando alle prime indicazioni, la sua stagione in Formula 1 rischia di essere seriamente compromessa. Appassionati e tifosi stanno andando all'Ospedale di Pietra Ligure per essere vicini al forte pilota polacco che ha eletto da sempre l'Italia come sua seconda casa.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie