Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Kubica duro: "La FW41 è pessima. Giriamo per la pista senza pilotare!"

condividi
commenti
Kubica duro: "La FW41 è pessima. Giriamo per la pista senza pilotare!"
Di:
11 mag 2018, 16:19

Il polacco ha guidato al posto di Sirotkin nelle Libere 1 in Spagna e non ha risparmiato la monoposto di Grove: "Il bilanciamento è pessimo, è dura pilotare così. In F1 non accadono miracoli e siamo a 4" dai migliori".

Robert Kubica, Williams FW41
Robert Kubica, Williams Martini Racing
Robert Kubica, Williams FW41
Robert Kubica, Williams FW41
Robert Kubica, Williams Martini Racing, tiene una conferenza stampa
Robert Kubica, Williams Martini Racing, tiene una conferenza stampa
Robert Kubica, Williams Martini Racing, si cala nella sua monoposto
Robert Kubica, Williams FW41

Robert Kubica è tornato a guidare una monoposto di Formula 1 a distanza dall'ultimo test sostenuto proprio a Barcellona nelle prove invernali collettive prima dell'inizio della stagione, ma il risultato non è certo stato positivo. In questo momento, in Catalogna, la Williams è in condizioni prestazionali disastrose, tanto da aver costretto Robert ad affermare di essere contento del 19esimo tempo ottenuto davanti a Lance Stroll, pilota titolare del team di Grove anche in questa stagione.

"E' difficile parlare di monoposto godibile perché il bilanciamento era davvero pessimo. Dunque la monoposto è risultata difficile da guidare e sicuramente altrettanto difficile da definire godibile. Sono comunque soddisfatto della sessione che ho fatto, di come ho reagito alle condizioni difficili causate dal bilanciamento della monoposto", ha affermato il polacco al termine della prima sessione di prove libere odierna.

"Suona davvero strano quando dici di essere soddisfatto di una 19esima posizione, ma attualmente lo sono. Per goderti una sessione di prove devi avere una monoposto che sia adatta al tuo stile di guida e che ti dia margine nella guida. Molto spesso, sfortunatamente, in questo periodo siamo in una posizione in cui non facciamo altro che girare per la pista. Non stiamo pilotando. E questo non è bello. E' davvero dura".

Parole davvero dure quelle di Robert, che poi hanno trovato supporto da altre dichiarazioni di estrema durezza non tanto nella forma, quanto nel contenuto. "Nella nostra posizione non facciamo altro che guidare la monoposto nella situazione in cui è. Non sai mai cosa potrà accadere sino a quando non succede. A quel punto puoi reagire. E' davvero dura essere a 4 secondi dai migliori. Potremmo migliorare solo di 1 o 2 decimi".

"I miracoli in F1 non accadono. Abbiamo avuto piste in cui siamo andati meglio, ma poi arrivando qui sapevamo che avremmo faticato. Nelle Libere 1, però, abbiamo avuto più difficoltà del previsto. Cercheremo di migliorare il bilanciamento, ma migliorare le performance... insomma, è un'altra storia".

 

Articolo successivo
Verstappen: "Dovremo andare forte in Qualifica, qui non si sorpassa!"

Articolo precedente

Verstappen: "Dovremo andare forte in Qualifica, qui non si sorpassa!"

Articolo successivo

Red Bull: anche modifiche strutturali sulla RB14 della Spagna

Red Bull: anche modifiche strutturali sulla RB14 della Spagna
Carica i commenti