Kimi Raikkonen ha annunciato il ritiro dalla Formula 1

Con un post su Instagram il pilota finlandese di 41 anni ha ufficializzato la decisione di chiudere con la F1 alla fine di questo campionato. Kimi appende il casco al chiodo dopo 20 stagioni nei GP e aver vinto il mondiale nel 2007: "La decisione l'ho presa alla fine dello scorso anno e ringrazio la mia famiglia, le squadre con cui ho corso e i tanti tifosi che mi hanno seguito in tutti questi anni".

Kimi Raikkonen ha annunciato il ritiro dalla Formula 1

La notizia era nell’aria da tempo, ma adesso è diventata ufficiale: Kimi Raikkonen ha annunciato il suo ritiro dalla Formula 1 alla fine della stagione 2021.

Il campione del mondo di F1 2007 era in scadenza di contratto con l'Alfa Romeo alla fine di questo campionato e ci si aspettava che volesse lasciare il mondo dei Gran Premi essendo il pilota nella storia della Formula 1 con più partenze (siamo arrivati a 341).

Il finlandese ha ufficializzato la decisione con un post su Instagram pubblicato mercoledì pomeriggio poco prima di iniziare il weekend del Gran Premio d’Olanda in programma a Zandvoort.

"Questa sarà la mia ultima stagione in Formula 1 - ha detto Raikkonen - . Si tratta di una decisione che ho preso lo scorso inverno. Non è stata una scelta facile, ma dopo questo campionato è tempo di iniziare cose nuove”.

“Anche se la stagione è ancora in corso, voglio ringraziare la mia famiglia, tutte le mie squadre, tutte le persone che sono state coinvolte nella mia carriera e, soprattutto, tutti voi grandi fan che avete fatto il tifo per me per tutto questo tempo”.

“La Formula 1 dovrà finire per me, ma c'è molto di più nella vita che voglio vivere e godermi. Ci vedremo ancora in giro! Cari saluti Kimi”.

Raikkonen ha totalizzato 21 vittorie, 18 pole position e 46 giri più veloci, totalizzando 103 podi. Kimi ha debuttato con la Sauber nel 2001 e in 20 stagioni ha guidato per McLaren, Ferrari (in due momenti diversi), Lotus e Alfa Romeo che poi è il rientro a Hinwil, la squadra che lo ha lanciato.

La F1 perderà a fine stagione un personaggio molto carismatico che ha conquistato una grande platea di tifosi per essere anticonformista e di poche parole, spesso taglienti. Pilota dotato di un talento indiscutibile, veloce quanto sopraffino nelle capacità di collaudo e di messa a punto, lascerà un vuoto importante nello schieramento di F1.

condividi
commenti
Spa F1: ecco la testimonianza dell'Odissea di una spettatrice

Articolo precedente

Spa F1: ecco la testimonianza dell'Odissea di una spettatrice

Articolo successivo

Podcast: GP d'Olanda '79, tre ruote di follia per Gilles

Podcast: GP d'Olanda '79, tre ruote di follia per Gilles
Carica i commenti