Kobayashi penalizzato di cinque posizioni

Kobayashi penalizzato di cinque posizioni

Il pilota giapponese della Sauber non si è fermato al semaforo rosso di ingresso pit lane

Kamui Kobayashi non partirà diciottesimo in griglia di partenza. Il pilota giapponese della Sauber, infatti, si è meritato una sanzione da parte dei commissari sportivi per non essersi fermato al semaforo rosso di ingresso box alla conclusione della Q1, dal momento che era stato selezionato per andare in verifica. Kamui, quindi, domani perderà cinque posizioni sullo schieramento e potrà partire dalla ventiduesima posizione. "Non l'ho fatto apposta - ha commentato a caldo Kobayashi - semplicemente non ho visto il semaforo!". Nessuno ha messo in dubbio la buona fede del giovane pilota nipponico, ma il provvedimento è scattato secondo le norme di regolamento. Va detto che Kobayashi era particolarmente agitato perché nelle sessioni di prove libere aveva sempre ottenuto posizioni che lo avrebbero tenuto lontano dalla tagliola della Q1...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Ungheria
Circuito Hungaroring
Piloti Kamui Kobayashi
Articolo di tipo Ultime notizie