Neale della McLaren rilancia su Budkowski?

Neale della McLaren rilancia su Budkowski?

Il manager di Woking ammette che Marcin è in aspettativa: vuole evitare che vada a Maranello...

Sono giorni di vacanza per molti, ma la Formula 1 ribolle sotto il silenzio. Nei giorni scorsi OmniCorse.it aveva anticipato che Marcin Budkowski, capo del progetto aerodinamico della McLaren Mp4-26, ha preso un periodo di aspettativa da Woking e sarebbe pronto per rientrare a Maranello. Il tecnico polacco, infatti, era approdato al Technocentre alla fine del 2007, dopo una lunga permanenza al Cavallino rampante dove si era fatto apprezzare alla scuola aerodinamica di John Iley. Il nome di Marcin è nel taccuino di Pat Fry, il dt della Ferrari, che nella sua lista della spesa per il rafforzamento della squadra ha messo solo tecnici di suo gradimento e che vantano una militanza alla McLaren. Non a caso abbiamo definito McFerrari il team che l'occhialuto inglese sta costruendo intorno a sé nel cuore del Reparto Corse. Ora dalla Grecia ci arriva un possibile colpo di scena: l'attento Dimitris Papadopulos sul suo blog ha contattato Jonathan Neale, managing director della McLaren che ha così commentato: “Siamo un team molto lungimirante che si è dato una gestione moderna. Cerchiamo sempre di andare incontro alle esigenze della nostra gente. Marcin non è il primo tecnico a prendere un meritato anno sabbattico nella sua carriera di F.1. E non sarà nemmeno l'ultimo. Sono sicuro che quando tornerà al lavoro alla fine dell'anno, saprà raccogliere le nuove sfide con rinnovata energia”. Parole quanto meno curiose che lasciano presupporre l'opportunità che a Woking vogliano drenare in qualche modo l'uscita degli ingegneri di livello, magari facendo una proposta di rilancio su Marcin Budkowski. Il bravo aerodinamico polacco ha chiesto un periodo di aspettativa dopo che era stato messo in discussione il suo lavoro di sviluppo a metà stagione, quando sembrava che le modifiche portate in pista non facessero crescere la Mp4-26 di Hamilton e Button rapidamente come la Red Bull RB7. In realtà Marcin aveva dettato altre linee nell'evoluzione della monoposto, che il dt Paddy Lowe ha seguito solo alla fine del campionato. E i risultati si sarebbero visti. Ecco perché un uomo importante come Neale cerca di dissimulare l'uscita di Budkowski dal gruppo di lavoro che sta gestendo la macchina 2012. Ci saranno altri colpi di scena?

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie