JJ Lehto scagionato dalle accuse di omicidio colposo

JJ Lehto scagionato dalle accuse di omicidio colposo

Il pilota finlandese era stato condannato per un incidente in barca in cui ha perso la vita un suo amico

JJ Lehto è stato scagionato dall'accusa di omicidio colposo per aver guidato in stato di ebbrezza, provocando un incidente in barca che è costato la vita ad un suo amico. L'ex pilota di Formula 1 era stato originariamente condannato a due anni e quattro mesi di reclusione, in quanto ritenuto colpevole dello schianto dell'imbarcazione contro il pilone di un ponte. Il finlandese però aveva immediatamente presentato appello contro la sentenza, ed il nuovo verdetto gli ha dato ragione, in quanto la corte si è pronunciata dicendo che non è possibile dire con certezza che alla guida della barca ci fosse JJ al momento dell'incidente. Un bel sospiro di sollievo per il 46enne, noto soprattutto per i suoi trascorsi nel Circus, ma che può vantare anche due successi alla 24 Ore di Le Mans, ottenuti rispettivamente nel 1995 e nel 2005.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie