Interlagos, Libere 3: Vettel batte Button di un soffio

Interlagos, Libere 3: Vettel batte Button di un soffio

La sessione è tutta una battaglia McLaren vs Red Bull

Sebastian Vettel ha battuto Jenson Button facendo segnare il giro più veloce nell'ultima sessione di libere prima delle Qualifiche di oggi pomeriggio a Interlagos. Dietro a loro si sono piazzati i rispettivi compagni di squadra Mark Webber e Lewis Hamilton, che si piazzanoin terza e quarta posizione. Così come già è stato venerdì, la sessione è stata praticamente una battaglia Red Bull contro McLaren per la cima della classifica. Hamilton è stato il primo dei top driver a far segnare un tempo sotto il minuto e quattordici, dopo circa 17 minuti dall'inizio della sessione. A seguire c'è stato abbastanza movimento nella classifica, tutti sono scesi in pista ed hanno iniziato a far segnare i propri tempi. Dopo circa cinque minuti era Vettel in testa, che poi veniva sopravanzato da Button e riguadagnava la leadership con un tempo di 1'13"166. Quel tempo ha permesso al tedesco di rimanere in cima per una ventina di minuti, prima che il suo compagno di squadra Webber lo battesse nell'ultimo dei suoi giri veloci con gomma dura, e poi comparisse un inaspettato Adrian Sutil davanti a tutti facendo segnare con la sua Force india 1'13"113 con le morbide. Il tedesco ha goduto per circa sei minuti dell'attenzione di tutti, prima che le grandi squadre decidessero che era il momento anche per loro di provare con le coperture più performanti, con prima Fernando Alonso e poi Hamilton a svettare fino a che il bicampione del mondo Vettel non facesse segnare 1'12"508 e 1'12"460 in due giri consecutivi, che hanno chiuso la sessione. Button ha chiuso staccato di 87 millesimi, seguito da Webber, Hamilton e Alonso. Il bel giro di Sutil gli ha permesso di mantenere la sesta posizione davanti alle due Mercedes, all'altra Force India di Paul di Resta ed alla Ferrari di Felipe Massa. Il brasiliano ha avuto una fine sessione difficile con incomprensioni e quasi incidenti con la Virgin di Timo Glock in pista e Michael Schumacher in pit-lane. Problemi al motore Renault hanno rallentato Bruno Senna mentre Sebastien Buemi non è nemmeno riuscito a far segnare un tempo per problemi idraulici sulla sua Toro Rosso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie