Schumacher: c'è un miglioramento, ma resta grave

Schumacher: c'è  un miglioramento, ma resta grave

I medici lo hanno operato di nuovo, positiva la risonanza, ma ci sono ancora molti ematomi

Pochi minuti fa i medici dell'Ospedale di Grenoble hanno tenuto una nuova conferenza stampa per aggiornare sulle condizioni di Michael Schumacher, vittima domenica di un grave incidente mentre si divertiva sugli sci, e il messaggio è stato piuttosto chiaro: la strada da percorrere è ancora lunga prima di poter dire che il 7 volte campione del mondo è fuori pericolo, ma rispetto a ieri ci sono stati dei piccoli miglioramenti. Nella giornata di ieri è stato possibile effettuare una risonanza che ha permesso di osservare alcuni miglioramenti, che hanno sorpreso lo staff dell'ospedale transalpino. Dunque, in seguito a questa c'è stato un consulto tra l'equipe medica e la famiglia e si è deciso di procedere con una secondo intervento chirurgico, volto anche questo a ridurre la pressione intracraniale ed in particolare gli ematomi sul lato sinistro della testa. Schumi è entrato in sala operatoria alle ore 22 e vi è rimasto per circa due ore. Tutto è andato per il verso giusto, ma i medici hanno ribadito di non poter ancora dire che l'ex pilota di Ferrari e Mercedes sia fuori pericolo, anche se le prossime ore saranno decisive, visto che in rianimazione le cose si evolvono sempre in maniera molto rapida. Il quadro generale comunque rimane critico perché Michael viene ancora tenuto in coma ed in ipotermia, in quanto ci sono ancora diversi ematomi, alcuni accessibili ed altri no. I dottori quindi ci hanno tenuto poi a sottolineare un altro concetto già espresso anche ieri, ovvero che al momento non è possibile fare previsioni su come si evolverà la situazione, ma che preferiscono parlare di quello che è lo stato attuale e che quindi continueranno su questa linea anche nei prossimi giorni.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Michael Schumacher
Articolo di tipo Ultime notizie