Il Qatar ha scelto Lusail per l'assalto alla Formula 1

Il Qatar ha scelto Lusail per l'assalto alla Formula 1

L'emiro Al Thani vuole un cittadino tra le strade di una delle sedi dei Mondiali di Calcio del 2022

Da tempo si parla del possibile approdo del Qatar nel calendario del Mondiale di Formula 1, ma la novità che è emersa nelle ultime ore è che non sarebbe il circuito di Losail la location scelta per ospitare il Circus, quanto la città di Lusail, dove verrebbe realizzato un tracciato cittadino.

Quella di Losail sembrava una soluzione più che logica, visto che si tratta di un impianto che ha già grande esperienza, visto che ospita già la MotoGp dal 2004, e che è pure dotato del sistema di illuminazione qualora Bernie Ecclestone dovesse richiedere una corsa in notturna.

L'emiro del Qatar, Tamim Ben Hamad Al Thani però ha deciso di affidare il suo supporto a Lusail, una città che in realtà è ancora in fase di costruzione, ma è già stata designata come sede dei Mondiali di Calcio del 2022 e quindi ha bisogno di promozione in questo momento.

Per la collocazione nel calendario si parla già di una possibilità nel 2016, ma non è da escludere che la cosa si possa fare anche con più calma e che quindi il Qatar diventi la terza gara in Medio Oriente del Circus solamente nel 2017.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie