Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1
Prime

Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1

Di:

Dopo che Lewis Hamilton ha risposto agli articoli che lo etichettavano come "furioso" con la Mercedes per i suoi accesi team radio durante il Gran Premio di Russia, ha fornito un'istantanea di come la Formula 1 trasmettendo solo dei frammenti possa illuminare ma anche far travisare la situazione reale.

"C****, amico, perché hai rinunciato a quella posizione? Non saremmo dovuti rientrare".

La sfuriata via radio di Lewis Hamilton verso il muretto della Mercedes ha dato vita ad un bel po' di polemiche dopo il Gran Premio di Turchia dello scorso fine settimana, aprendo a tante nuove interpretazioni del suo rapporto con la squadra.

Da un lato c'è chi ha suggerito che sia stato maleducato, rendendo pubblica la delusione per le scelte fatte a livello di strategia, che gli hanno impedito di conquistare un podio che era alla sua portata. Dall'altro, il dibattito ha sostenuto semplicemente che quei messaggi fossero solo parte integrante dell'intensità che si vive oggi nelle corse.

condividi
commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Red Bull: Honda vuole cambiare motore a Max, ma...

Helmut Marko ha fatto capire che il team di Milton Keynes potrebbe insistere con la power unit 4 omologata in Russia, ma ci sono voci di una spinta dei tecnici giapponesi per sostituire il 6 cilindri con un'unità fresca. La Honda avrebbe preferito che l'operazione venisse fatta a Losail, nella consapevolezza che Verstappen sarebbe finito comunque secondo. Si tratta di pre tattica o di una nuova strategia Red Bull?

L'omaggio dell'amico Patrick Head a Sir Frank Williams

Frank Williams è morto all'età di 79 anni domenica. Uno dei personaggi con cui ha condiviso i suoi tanti successi in Formula 1 è Patrick Head, che lo ha ricordato così, parlando dell'inizio del loro lavoro insieme.

F1 | Ocon su Alonso: "Tra i più grandi con Senna e Schumacher"

Esteban Ocon non ha dubbi: per lui Fernando Alonso è tra i più grandi di sempre, meritevole di essere accostato a leggende del calibro di Ayrton Senna e Michael Schumacher.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

F1 2021 | Ecco gli orari TV di SKY e TV8 del GP d'Arabia Saudita

Ecco gli orari TV di Sky e TV8 del Gran Premio d'Arabia Saudita di Formula 1, penultimo appuntamento del Mondiale 2021. Nell'articolo troverete anche il palinsesto delle Dirette LIVE offerte da Motorsport.com.

Picci: “Ecco perché ho lasciato l’Alfa Romeo Racing”

Il presidente di Sauber Holding si è dimesso dal ruolo prima del GP del Messico perché non condivide la gestione del team principal, Fred Vasseur. Il manager italo svizzero è spiaciuto per l’uscita di Giovinazzi dal team, ma apprezza l’ingresso del cinese Zhou.

Patrese: "Frank era un amico, con lui ho vissuto gli anni più belli"

Il pilota padovano ha trascorso cinque anni alla Williams: "Frank voleva che parlassimo sempre in italiano anche quando dovevamo discutere dei contratti. E' sempre stata una oersona corretta, anche se la gestione del team per i piloti era durissima". Riccardo ricorda che il team principal lo voleva in squadra già nel 1977: "Ero in ballo con Jones, ma avevo preferito la Shadow poi diventata Arrows. E' stata la fortuna di Alan...".

Formula 1
28 nov 2021
Vettel: "Troppe gare rendono la F1 meno speciale"
Articolo precedente

Vettel: "Troppe gare rendono la F1 meno speciale"

Articolo successivo

TOP 5 Raikkonen: Dal Mondiale 2007 al "Bwoah" leggendario

TOP 5 Raikkonen: Dal Mondiale 2007 al "Bwoah" leggendario
Carica i commenti