Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1
Prime

Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1

Di:

Dopo che Lewis Hamilton ha risposto agli articoli che lo etichettavano come "furioso" con la Mercedes per i suoi accesi team radio durante il Gran Premio di Russia, ha fornito un'istantanea di come la Formula 1 trasmettendo solo dei frammenti possa illuminare ma anche far travisare la situazione reale.

"C****, amico, perché hai rinunciato a quella posizione? Non saremmo dovuti rientrare".

La sfuriata via radio di Lewis Hamilton verso il muretto della Mercedes ha dato vita ad un bel po' di polemiche dopo il Gran Premio di Turchia dello scorso fine settimana, aprendo a tante nuove interpretazioni del suo rapporto con la squadra.

Da un lato c'è chi ha suggerito che sia stato maleducato, rendendo pubblica la delusione per le scelte fatte a livello di strategia, che gli hanno impedito di conquistare un podio che era alla sua portata. Dall'altro, il dibattito ha sostenuto semplicemente che quei messaggi fossero solo parte integrante dell'intensità che si vive oggi nelle corse.

condividi
commenti

F1 | Horner: "Perez era in difficoltà con le gomme. Ecco perché"

Christian Horner, team principal della Red Bull, ritiene che le difficoltà di Sergio Perez nella gestione delle gomme 2022 fossero dovute ai margini sottili necessari per mettere le mescole da 18" nella giusta finestra d'utilizzo.

F1 | Szafnauer: "Alpine uno dei team migliori sullo sviluppo"

Otmar Szafnauer, team principal di Alpine, pensa che la squadra transalpina sia stata tra le migliori a sviluppare la monoposto 2022. Questo aspetto ha portato la compagine di Enstone a chiudere al quarto posto nel Mondiale Costruttori.

F1 | Kubica prova le nuove rain Pirelli con l'Alfa al Paul Ricard

Il pilota polacco è stato incaricato dal team di Hinwil di guidare la C42 oggi e domenica sul corte del Castellet per valutare le nuove full wet e intermedie in vista del prossimo anno con l'intenzione di migliorare il warm up delle coperture Cinturato. L'analisi verrà proseguita dalla Ferrari a Fiorano il 6 e 7 dicembre con i due piloti titolari, Leclerc e Sainz, che si alterneranno nel lavoro sulle gomme "verdi".

F1 | Red Bull: con Mintzlaff finisce l'autonomia Horner-Marko

La squadra campione del mondo è il punto di riferimento della F1, ma la governance del team di Milton Keynes sta cambiando dopo la prematura scomparsa di Dietrich Mateschitz. Il Gruppo austriaco vuole essere più presente nelle scelte strategiche perché il bubbone del budget cap ha nuociuto al brand e anche la polemica Verstappen-Perez ha mostrato delle crepe in un sistema che ora sarà vigilato da Oliver Mintzlaff, ex presidente del Lipsia calcio, uomo di ficucia scelto dagli azionisti di Red Bull.

Video F1 | Ghini: "Leclerc-Sainz è coppia che scoppia o no?"

In questa nuova puntata del Candido firmata Motorsport.com, Franco Nugnes e Antonio Ghini analizzano i temi di attualità offerti dal mondo della Formula 1. Dopo l'annuncio delle dimissioni di Binotto, la Ferrari si trova a dover gestire una complessa fase di transizione verso il campionato 2023. Nel frattempo, delineatesi le lineup dei vari team, si prospettano rivalità interessanti...

F1 | Bandiera nero-arancio: da usare solo quando c'è pericolo

La FIA vuole ridefinire quando deve essere usata la bandiera nera con il disco arancio, che obbliga una monoposto in pista con un danno a fermarsi ai box per la riparazione per evitare una situazione di pericolo. Secondo Nikolaz Tombazis era necessaria per Hamilton a Singapore e non per Verstappen in Brasile. Capiamo perché...

Formula 1
2 dic 2022

F1 | Audi: factory più grande e tante assunzioni a Neuburg

La Casa degli Anelli è partita con i lavori di ampliamento della sede tedesca di Neuburg dove nasceranno le power uniti che debutteranno in F1 nel 2026 montate sui telai che saranno prodotti a Hinwil. La nuova struttura, denominata F7.2, di oltre 3 mila mq, ospiterà i banchi prova: sarà ultimata nel 2024, ma comincerà ad essere operativa da marzo. L'organico entro metà 2023 sarà portato a oltre 300 dipendenti.

Formula 1
2 dic 2022

F1 | Mondiale 2023: già cancellato il Gran Premio di Cina

La Formula 1 ha annunciato questa mattina la cancellazione del GP di Cina a causa delle restrizioni imposte dal governo locale. Si cerca l'evento che potrà sostituirlo e mantenere così il Mondiale 2023 a 24 gare: può essere Portimao.

Formula 1
2 dic 2022
Vettel: "Troppe gare rendono la F1 meno speciale"
Articolo precedente

Vettel: "Troppe gare rendono la F1 meno speciale"

Articolo successivo

TOP 5 Raikkonen: Dal Mondiale 2007 al "Bwoah" leggendario

TOP 5 Raikkonen: Dal Mondiale 2007 al "Bwoah" leggendario