Il Cypher Group rinuncia alla tredicesima candidatura

Il Cypher Group rinuncia alla tredicesima candidatura

Il gruppo americano non ha trovato i soldi per cui ha voluto avvisare per tempo la FIA

E' una capitolazione: anche il Cypher Group che avrebbe dovuto dare vita ad una squadra americana di Formula 1, raccogliendo in compagine alcuni esponenti del fallito progetto UsF1, ha rinunciato alla candidatura per diventare la tredicesima squadra del prossimo mondiale. Il portavoce del gruppo Usa ha ufficializzato la decisione per rispetto nei confronti della FIA, sostenendo che non sono stati trovati sufficienti supporti economici per sostenere una squadra adeguatamente competitiva per entrare nel Circus. Il Cypher Group aveva opzionato come pilota lo statunitense Jonathan Summerton.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Ungheria
Circuito Hungaroring
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag tuning