Formula 1
G
GP dell'Eifel
09 ott
Prossimo evento tra
20 giorni
G
GP del Portogallo
23 ott
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP di Turchia
13 nov
Prossimo evento tra
55 giorni
04 dic
Prossimo evento tra
76 giorni
G
GP di Abu Dhabi
11 dic
FP1 in
83 giorni

Il Circuito del Paul Ricard è stato ristrutturato in vista del GP di Francia 2019 di F1

condividi
commenti
Il Circuito del Paul Ricard è stato ristrutturato in vista del GP di Francia 2019 di F1
Di:
Tradotto da: Giacomo Rauli

L'asfalto è stato rifatto del 60% rispetto al 2018. Ripensati anche ingresso e uscita dalla pit lane dopo le critiche piovute dagli addetti ai lavori l'anno passato. La FIA ha approvato le modifiche venerdì scorso.

Il prossimo giugno il Le Castellet ospiterà la 50esima edizione del Gran Premio di Francia di Formula 1. Dopo essere rientrato nel calendario del Circus iridato, i proprietari della pista transalpina hanno deciso di fare importanti lavori di ristrutturazione per celebrare al meglio il prestigioso traguardo.

Nel 2019 il 60% dell'asfalto del Paul Ricard sarà nuovo. Stéphane Clair, direttore generale della pista, ha spiegato questa novità rispetto all'anno passato: "Questo asfalto ci sembra di ottima qualità, quindi abbiamo buone ragioni per credere di essere riusciti a risolvere il problema che abbiamo avuto nel 2018.

Oltre a questa importante novità, è stato avviato un altro progetto fondamentale. Sono infatti partiti i lavori per migliorare la qualità delle corsie d'ingresso e uscita dai box.

L'ultima versione dell'ingresso ai box del Le Castellet è risultata affatto comoda e sicuramente pericolosa. Da quest'anno i piloti entreranno in pit lane da una corsia posta nei pressi della penultima curva.

Charlie Whiting, direttore di gara FIA, ha visitato il circuito venerdì scorso e ha approvato le modifiche fatte alla pista francese. Clair ha accolto con favore il giudizio del delegato della Federazione Internazionale dell'Automobile. Il Gran Premio di Francia 2019 si svolgerà dal 21 al 23 giugno prossimo.

Strategy Group F1: non c'è alcun accordo sulle parti standard. Scopriamo perché...

Articolo precedente

Strategy Group F1: non c'è alcun accordo sulle parti standard. Scopriamo perché...

Articolo successivo

Perez e Sainz temono la Sauber per il quarto posto: "Sarà una squadra da tenere d'occhio"

Perez e Sainz temono la Sauber per il quarto posto: "Sarà una squadra da tenere d'occhio"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Francia
Autore Fabien Gaillard