Il calendario della F1 2019 è ufficiale con 21 GP e si corre anche a dicembre!

condividi
commenti
Il calendario della F1 2019 è ufficiale con 21 GP e si corre anche a dicembre!
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
05 dic 2018, 18:19

La stagione si aprirà il 17 marzo in Australia, ma soprattutto la gara di Abu Dhabi sarà l'1 dicembre. Eliminata la tripletta estiva, ma sono ben quattro i "back to back". Il Circus sbarcherà a Monza nel weekend dell'8 settembre.

Il calendario 2019 della Formula 1 ora è definitivo. Il Consiglio Mondiale della FIA ha confermato oggi i 21 appuntamenti che erano già stati approvati lo scorso 12 ottobre a Parigi, lasciando invariato anche l'ordine e le date.

Questo vuol dire che la stagione si aprirà il 17 marzo con il Gran Premio d'Australia, ma soprattutto che per la prima volta nell'era moderna si chiuderà a dicembre, perché il GP di Abu Dhabi si disputerà l'1 dell'ultimo mese dell'anno.

Dopo le trasferte di Melbourne, Sakhir, Shanghai, che sarà il 1000esimo della storia della F1, e Baku, la prima gara europea sarà come sempre il GP di Spagna, che si disputerà il 12 maggio. A chiudere la fase europea della stagione sarà come sempre Monza, dove il Circus farà tappa nel weekend dell'8 settembre.

Dopo le richieste avanzate dalle squadre, è stata eliminata la tripletta di gare estive. Ci saranno comunque quattro "back to back": tra Francia (23 giugno) ed Austria (30 giugno), tra Germania (28 luglio) e Ungheria (4 agosto), tra Belgio (1 settembre) e Italia (8 settembre). Infine ci sarà quello tra Singapore (22 settembre) e Russia (29 settembre).

Data Gran Premio Circuito
17 marzo Australia Melbourne
31 marzo Bahrain Sakhir
14 aprile Cina Shanghai
28 aprile Azerbaijan Baku
12 maggio Spagna Barcellona
26 maggio Monaco Monaco
9 giugno Canada Montreal
23 giugno Francia Paul Ricard
30 giugno Austria Red Bull Ring
14 luglio Grean Bretagna Silverstone
28 luglio Germania Hockenheim
4 agosto Ungheria Hungaroring
1 settembre Belgio Spa
8 settembre Italia Monza
22 settembre Singapore Singapore
29 settembre Russia Sochi
13 ottobre Giappone Suzuka
27 ottobre Messico Città del Messico
3 novembre USA Austin
17 novembre Brasile Interlagos
1 dicembre Abu Dhabi Yas Marina
Articolo successivo
Giovinazzi è sicuro: "Nel 2019 arriverò più pronto alla F1 rispetto all'esordio del 2017"

Articolo precedente

Giovinazzi è sicuro: "Nel 2019 arriverò più pronto alla F1 rispetto all'esordio del 2017"

Articolo successivo

Hamilton è il pilota 2018 più votato dai team principal, Vettel è solo terzo!

Hamilton è il pilota 2018 più votato dai team principal, Vettel è solo terzo!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Matteo Nugnes