"La Honda è tornata in F1 grazie ai nuovi regolamenti"

A rivelarlo è stato Takanobu Ito, presidente ed amministratore delegato della Casa giapponese

Dopo Martin Whitmarsh, è toccato a Takanobu Ito, amministratore delegato e presidente della Honda Motor, per commentare il ritorno della Casa giapponese in Formula 1 come partner della McLaren, alla quale fornirà i motori V6 turbo dal 2015, ricomponendo un binomio che ha scritto la storia del Circus a cavallo tra gli anni '80 e gli anni '90. Il manager orientale ha spiegato che è stato proprio l'avvento dei nuovi regolamenti a convincere la Honda a questo grande passo: "Fin dalla sua fondazione, la Honda ha sempre affrontato delle sfide sempre più importanti nel mondo del motorsport. La Honda ha una lunga storia legata all'avanzamento tecnologico ed i nuovi regolamenti della Formula 1, con il loro focus sulle tecnologie verdi, ci permetterà di fare degli importanti passi avanti da questo punto di vista e questo è stato fondamentale per convincerci a partecipare". "Abbiamo grande rispetto per la decisione della FIA di introdurre questo nuovo regolamento, che sono altamente stimolanti per i costruttori che lavorano nell'ambito delle tecnologie ambientali, ma che devono anche continuare a garantire gli alti standard prestazionali richiesti dalla Formula 1 e da tutti i suoi fans". "Per questo voglio esprimere la mia sincera gratitudine verso il presidente della FIA Jean Todt e verso Bernie Ecclestone, che ci hanno dato una grande collaborazione per aiutarci a realizzare il nostro ritorno in Formula 1". "Il nostro slogan aziendale è "The power of Dreams" e rappresenta il nostro forte desiderio di perseguire e realizzare i desideri nostri e dei nostri clienti. Insieme alla McLaren, una delle squadre più autorevoli, segneremo un nuovo inizio della nostra storia in Formula 1".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento conferenza stampa Formula 1 della Honda
Articolo di tipo Ultime notizie