Formula 1
30 apr
-
03 mag
Canceled
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
11 giu
-
14 giu
Postponed
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
104 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
146 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
160 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
174 giorni

Hulkenberg rivuole la F1, ma con un progetto "entusiasmante"

condividi
commenti
Hulkenberg rivuole la F1, ma con un progetto "entusiasmante"
Di:
, Grand prix editor
10 mag 2020, 13:38

Nico Hulkenberg ha spiegato che toranre in Formula 1 rimane l'obiettivo principale della sua carriera, ma solo con un'opportunità che lo "entusiasma" e gli permette di essere competitivo.

Hulkenberg ha perso il suo posto in F1 alla fine dello scorso anno, dopo quasi un decennio sulla griglia di partenza, quando la Renault ha scelto di firmare Esteban Ocon per la stagione 2020 come compagno di squadra di Daniel Ricciardo.

Dopo aver perso le sue chance con la Haas e l'Alfa Romeo, Hulkenberg ha escluso un ritorno alla Williams, ma questo lo ha lasciato senza un volante per il 2020.

Il tedesco ha detto che essere riuscito a staccare un po' dalla Formula 1 durante la pausa invernale gli ha fatto bene, ma ha anche ammesso che ritrovare il suo posto nel Circus rimane per lui l'obiettivo primario.

"Sono molto motivato a farlo. Questo è ancora il mio obiettivo, il mio scopo" ha detto Hulkenberg in un'intervista alla CNN. "Ma al momento è ovviamente molto difficile da dire. Ci sono molti fattori, e comunque è tutto un po' sottosopra".

Leggi anche:

Hulkenberg ha ottenuto la sua unica pole position in F1 durante la sua stagione di debutto con la Williams, nel 2010, ma non è riuscito a conquistare un solo podio in 177 partenze, un record per la F1.

"Sono ancora in contatto con tante persone. E' ancora un po' presto, ma se c'è una possibilità, la afferrerò sicuramente".

"Se è una buona opportunità, qualcosa che mi entusiasma e mi permetta di stare avanti, allora sicuramente mi impegnerò per questo".

Un ritorno alla Williams nel 2020 si è rivelato poco attraente per Hulkenberg, data la mancanza di competitività della squadra, con il tedesco che l'anno scorso aveva detto detto di non essere "il pilota giusto" per la squadra britannica.

Hulkenberg ha detto che se dovesse tornare in F1, dovrebbe essere con "una buona vettura, che dà una buona opportunità di essere competitivi".

"Non sto dicendo ovviamente per la vittoria, ma almeno cuna vettura con cui si potrebbe lavorare, un'arma che mi permetta almeno di puntare almeno alla top 10" ha detto Hulkenberg.

"Mi manca lavorare con la squadra, con i ragazzi, battere gli altri in pista. E' divertente e mi manca molto".

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Photo by: Joe Portlock / Motorsport Images

Articolo successivo
Russell: "La Williams dovrà capitalizzare ogni errore dei rivali"

Articolo precedente

Russell: "La Williams dovrà capitalizzare ogni errore dei rivali"

Articolo successivo

Formula 1 Stories: Benetton, quando vincere va di moda

Formula 1 Stories: Benetton, quando vincere va di moda
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Nicolas Hülkenberg Acquista adesso
Autore Luke Smith