Hulkenberg: "Le nuove ali posteriori? Sembra di guidare con un paracadute!"

condividi
commenti
Hulkenberg: "Le nuove ali posteriori? Sembra di guidare con un paracadute!"
Di:
24 feb 2019, 10:17

Il tedesco ha criticato il nuovo design dell'ala posteriore più grande affermando come la potenza del motore venga penalizzata dalla grandezza dell'elemento, mentre poco è cambiato per quel che riguarda il feeling all'anteriore.

Le nuove regole aerodinamiche imposte dalla FIA per questa stagione hanno interessato anche l’ala posteriore. Questo elemento, adesso, si presenta di dimensioni maggiori rispetto al passato ed è dotato di un DRS più grande.

Secondo Nico Hulkenberg, questo cambiamento  ha avuto un impatto nelle sensazioni di guida della sua Renault sui rettilinei.

Quando gli è stato chiesto se la nuova power unit della sua R.S.19 sia più potente la risposta è stata: “Vorrei direi di si, ma adesso abbiamo una maggiore resistenza aerodinamica a causa dell’ala posteriore più grande”.

“E’ come guidare con un paracadute aperto. Sei sul rettilineo, guardi negli specchietti e vedi quell’enorme ala che, ovviamente, ha un impatto anche sulla sensazione di potenza del motore”.

Il tedesco, che ha chiuso con il miglior tempo assoluto la prima sessione di test di Barcellona, ha poi dichiarato come la R.S.19 non sia poi così tanto differente dalla vettura della passata stagione nonostante le modifiche introdotte all’ala anteriore.

“Non sembra qualcosa di differente. Per me non è cambiato molto. Abbiamo lo stesso sterzo, ad esempio, ed anche la posizione di guida è simile. Sinceramente non mi aspettavo una differenza sostanziosa”.

Hulkenberg ha poi affermato come, a differenza di altri piloti, non abbia aumentato il suo peso per raggiungere il minimo di 80 Kg richiesto da regolamento, e crede che i piloti più leggeri non avranno più quel piccolo vantaggio di cui potevano godere in passato.

“Ad essere onesti, in tutta la mia carriera ho sempre avuto lo stesso peso. Diciamo che il mio peso ideale è 78 Kg, quindi due chili sotto gli 80”.

“Questo è il mio target e non molto meno. Tuttavia questa nuova imposizione ha sottratto un vantaggio ai piloti più leggeri. Adesso la situazione è più equa, ma non credo che questo possa comportare un grande vantaggio per me”.

Scorrimento
Lista

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
1/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team
2/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team
3/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19 si ferma in pista

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19 si ferma in pista
4/19

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Giorno 3: Nico Hulkenberg, Renault F1 Team

Giorno 3: Nico Hulkenberg, Renault F1 Team
5/19

Foto di: Motorsport.com

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
6/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
7/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
8/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
9/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
10/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
11/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
12/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
13/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
14/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
15/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
16/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
17/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
18/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
19/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Articolo successivo
La diretta dei test di SkySportF1 è piaciuta, ma ci sarà per la seconda sessione?

Articolo precedente

La diretta dei test di SkySportF1 è piaciuta, ma ci sarà per la seconda sessione?

Articolo successivo

Analisi tecnica Ferrari: i segreti della SF90 sono gli "acceleratori di flusso"?

Analisi tecnica Ferrari: i segreti della SF90 sono gli "acceleratori di flusso"?
Carica i commenti