Horner: "La Red Bull ha avuto la vettura con il miglior telaio in F1 nel 2018"

condividi
commenti
Horner:
Adam Cooper
Di: Adam Cooper
22 dic 2018, 10:58

Il team principal della Red Bull ha affermato come la RB14 sia stata la migliore auto dell'anno penalizzata dalla poca potenza della power unit Renault.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14

In questa stagione la Red Bull ha conquistato quattro vittorie e Daniel Ricciardo è riuscito ad aggiudicarsi la pole position sia a Monaco che in Messico.

“Credo che la RB14 sia stata una vettura estremamente competitiva. Probabilmente abbiamo avuto l’auto con il miglior telaio in griglia” ha dichiarato Horner a Motorsport.com.

“Se avessimo avuto la possibilità di eguagliare le potenze tra le vetture dei tre top team, credo che la RB14 sarebbe stata una delle migliori”.

“Guardate a cosa è avvento in tracciati dove la power unit non è stato un elemento prevalente. Abbiamo vinto a Monaco, abbiamo conquistato il secondo posto a Singapore ed abbiamo ottenuto un altro successo in Messico dove l’altitudine gioca un ruolo chiave. Queste sono gare dove siamo stati particolarmente forti”.

“Ovviamente siamo stati costretti a correre con minore downforce per cercare di raggiungere i livelli di velocità massima degli altri ed abbiamo dovuto scendere a compromessi, ma nelle altre occasioni siamo stati in grado di monopolizzare la prima fila come in Messico”.

Horner ha poi ammesso come la mancanza di affidabilità sia stata la più grande delusione del 2018 con Ricciardo costretto al ritiro in 8 gare su 21.

“Credo sia stata una stagione agrodolce. Le vittorie sono state decisamente dolci, come in Cina, a Monaco, nella nostra gara di casa in Austria ed in Messico, ma gli aspetti negativi sono stati i numerosi ritiri che abbiamo dovuto affrontare per problemi tecnici”.

“Generalmente abbiamo avuto sempre una vettura molto competitiva la domenica ed i nostri piloti sono stati in grado di guidare in maniera estremamente convincente”.

Articolo successivo
Carica i commenti