Horner favorevole a rivedere la norma delle mappature

Horner favorevole a rivedere la norma delle mappature

La FIA porterà l'argomento domani nel Technical Working Group F.1 che si riunisce a Londra

La FIA intende rivedere le regole e Christian Horner, team principal della Red Bull Racing, ammette che vanno chiariti i dubbi sulla legittimità delle mappature del motore per dare più chiarezza alla Formula 1. Questa mattina il delegato tecnico della FIA, Jo Bauer, aveva avviato una verifica per stabilire se la Red Bull Racing ha utilizzato sul motore Renault delle mappature illegali sulla centralina elettronica durante le qualifiche del Gp di Germania. Il collegio dei commissari sportivi ha deciso per il non luogo a procedere, ma non ha riconosciuto l’estraneità della squadra di Milton Keynes, non accettando tutte le argomentazioni a difesa che gli uomini della Red Bull hanno portato, ma suggerendo che si facciano altri interventi normativi per chiarire le regole. È molto probabile, quindi, che l’argomento diventi oggetto di discussione domani nella riunione del Technical Working Group di F.1 che si riunirà domani a Londra. È possibile, quindi, che le norme contestate possano essere riscritte e votate all’unanimità, in modo che possano entrare in vigore già dal Gp di Ungheria in programma nel prossimo week end. "I regolamenti devono essere chiari – ammette Horner – domani potremo discutere della cosa. Un fatto è certo: non si deve discutere dello spirito del regolamento, ma di quanto esprimono per come sono stati scritti. Una norma deve essere semplice: o si è dentro, oppure si è fuori. Non si può essere un po' dentro o un po' fuori”. Christian Horner per concludere ha voluto sottolineare il ruolo della Renault “che è stata importante per far vedere ai commissari le mappature che abbiamo usato non solo in questa gara, ma in tutte quelle della stagione. Grazie alle prove che i francesi hanno portato hanno ritenuto che la nostra macchina fosse conforme”. Sarà interessante capire quali saranno gli effetti del cambiamento della normativa sul rendimento dei motori Renault e degli altri motoristi impegnati nel Circus. Ma per avere una risposta eloquente basterà aspettare qualche giorno. L’Hungaroring chiama…

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie