Motorsport.com's Prime content
Topic

Motorsport.com's Prime content

Honda: la scarsa lungimiranza dietro l’addio alla Formula 1
Prime
Formula 1 Commento

Honda: la scarsa lungimiranza dietro l’addio alla Formula 1

Di:
, NobleF1

La Casa giapponese darà l'addio alla Formula 1 alla fine del prossimo anno, ma la decisione dei vertici non ha considerato le nuove strade che percorrerà la massima categoria a breve termine e che hanno già convinto gli altri costruttori.

L’annuncio a sorpresa della Honda di abbandonare la Formula 1 al termine della prossima stagione ha provocato una serie di riflessioni. Tra le tante si è subito pensato che questo addio abbia minato l’orientamento “green” dei gran premi.

A ben pensare, la giustificazione della scelta fornita della Casa giapponese è stata quella di diventare un costruttore carbon neutral a partire dal 2050 e di fare in modo che entro il 2030 2/3 delle vendite siano rappresentate da veicoli elettrici.

condividi
commenti

Mazepin: “Non volevo che l’incidente con Lewis influenzasse la lotta al titolo”

Nikita Mazepin non voleva che l’incidente avvenuto durante le FP3 a Jeddah potesse influenzare le possibilità di Lewis Hamilton di lottare per titolo, e ha detto che il pilota della Mercedes si sentiva molto dispiaciuto per quello che è successo.

Ferrari: Leclerc strepitoso, ha ripagato il lavoro della squadra

Nessuno nella Scuderia si sarebbe aspettato una rossa in seconda fila nel GP dell'Arabia Saudita: Charles, dopo il botto nelle prove libere del venerdì si è inventato un giro perfetto in qualifica che lo ha portato al quarto posto. Il monegasco ha ammesso che “... mi facevano male i piedi e la testa dopo il crash, ma niente di grave”. Deluso Sainz per l'escursione in Q2 che lo relega al 15esimo posto.

F1 | Red Bull: sospiro di sollievo, il cambio di Verstappen è salvo!

I controlli effettuati dai tecnici di Milton Keynes hanno escluso che la trasmissione possa esssersi danneggiata nella toccata di Max contro le barriere all'ultima curva durante le qualifiche del GP dell'Arabia Saudita. L'olandese, quindi, si schiererà regolarmente in seconda fila con la sua RB16B per dare la caccia alle due Mercedes che scatteranno in prima fila.

F1 | Mercedes potrebbe rivalutare l'accordo con Kingspan

Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, ha rivelato che la squadra di Brackley potrebbe rivedere l'accordo di sponsorizzazione con Kingspan, a causa della rabbia che ha generato.

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

F1 | L’accordo Mercedes-Kingspan genera il malcontento in UK

Mercedes è stata avvertita che il governo britannico potrebbe cambiare le leggi sulle sponsorizzazione per gli sport come la Formula 1 a seguito della nuova partnership del team con la società Kingspan, coinvolts nel disastro della Grenfell Tower del 2017

I commissari di F1: chi sono, cosa fanno e come vengono scelti?

I commissari in Formula 1 sono responsabili delle più discusse decisioni. Ma chi sono? Cosa fanno e come vengono scelti? Scopri questo e molto altro qui.

Un Giovinazzi da urlo: "La Top 10? Con le Medie vado forte"

Antonio Giovinazzi firma una grande prestazione nelle Qualifiche del Gran Premio dell'Arabia Saudita cogliendo il decimo tempo. Domani scatterà dalla quinta fila con gomme Medium, la mescola con cui la sua C41 si è espressa meglio in questo weekend.

McLaren: Ricciardo, Norris e la "scatola dei segreti"
Articolo precedente

McLaren: Ricciardo, Norris e la "scatola dei segreti"

Articolo successivo

Jos Verstappen: "Nessun rimpianto per aver scelto la Red Bull"

Jos Verstappen: "Nessun rimpianto per aver scelto la Red Bull"
Carica i commenti