Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
47 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
54 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
82 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
96 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
103 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
117 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
131 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
138 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
152 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
159 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
173 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
187 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
215 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
222 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
236 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
243 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
257 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
271 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
278 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
292 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
306 giorni

Honda: i costi determinanti per proseguire a correre in F1

condividi
commenti
Honda: i costi determinanti per proseguire a correre in F1
Di:
25 nov 2019, 11:34

Honda deve ridurre le spese per rimanere in F1 oltre il 2020. Lo afferma il managing director Masashi Yamamoto.

Honda ha centrato il miglior risultato in F1 da quando è rientrata nel Circus iridato, ossia dal 2015, vincendo tre gare da motorista della Red Bull e centrando anche 2 pole position, senza contare due podi ottenuti con la Toro Rosso.

Honda è legata a Red Bull anche per la stagione 2020, ma deve decidere se rinnovare il contratto per il 2021 e prepararsi per le nuove regole tecniche che saranno introdotte proprio a partire dal gennaio di quell'anno.

"Abbiamo iniziato a calcolare quanto ci costeranno le nuove regole tecniche"; ha dichiarato a Motorsport.com il managing director di Honda F1, Masashi Yamamoto.

"Abbiamo capito che è davvero dura per tutti i costruttori a causa del passaggio che va verso l'elettrificazione. Quindi stiamo cercando di capire a quanto ammonteranno i costi di sviluppo e stiamo discutendo tra noi".

"I costi sono il problema maggiore. Vincere è la priorità. Se decidiamo di partecipare a una cosa, l'obiettivo è solo quello di vincere".

Quest'anno Verstappen ha portato Honda a vincere 3 gare ed è sul punto di firmare il punteggio più alto di un pilota Red Bull nell'era delle power unit, arrivando probabilmente al terzo posto nel Mondiale Piloti.

"E' positivo fare buoni risultati", ha detto Yamamoto. "Ma la cosa più importante è un equilibrio nei costi. Dobbiamo mettere un sacco di budget per accelerare il nostro sviluppo per raggiungere i migliori. E ora stiamo pianificando come mantenere le condizioni attuali e ridurre i costi allo stesso tempo".

Articolo successivo
F1: ecco gli orari TV di RSI, Sky e Canal+ del weekend del GP di Abu Dhabi

Articolo precedente

F1: ecco gli orari TV di RSI, Sky e Canal+ del weekend del GP di Abu Dhabi

Articolo successivo

Ferrari: fra Vettel e Leclerc chiarimento in conference call

Ferrari: fra Vettel e Leclerc chiarimento in conference call
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Team Red Bull Racing Acquista adesso
Autore Scott Mitchell