Formula 1
02 lug
-
05 lug
Prove Libere 3 in
07 Ore
:
37 Minuti
:
43 Secondi
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
6 giorni
G
GP 70° Anniversario
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
118 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
132 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
146 giorni

Hockenheim vuole tenersi la Formula 1: "Ma non dipende solo da noi"

condividi
commenti
Hockenheim vuole tenersi la Formula 1: "Ma non dipende solo da noi"
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
24 mag 2019, 08:33

Hockenheim continua a sperare di ospitare il GP di Germania di F1 nel 2020, ma deve aspettare di capire se verrà esercitata l'opzione che è stata inserita nel contratto di quest'anno.

Hockenheim ha firmato lo scorso anno un contratto valido per il 2019, aiutata dal sostegno della Mercedes.

Tuttavia, il contratto prevede anche un'opzione per il 2020 a condizioni simili. Questo significa che, nel caso in cui venga esercitata, gli accordi finanziari sarebbero già stati fissati da tempo, a differenza di altre sedi che devono ancora discutere i propri rinnovi.

Silverstone, Monza, Barcellona e Città del Messico hanno tutte il contratto in scadenza alla fine dell'anno e sono ancora in attesa di notizie sul calendario 2020.

Leggi anche:

"La nostra posizione è vorremmo continuare a fare la gara" ha detto a Motorsport.com il direttore marketing dell'autodromo, Jorn Teske. "C'è un'opzione nel nostro contratto, che non dipende da noi, e in fondo dobbiamo aspettare a vedere cosa accadrà".

"Abbiamo stipulato un accordo di un anno per il 2019, con questa opzione per il 2020 alle stesse condizioni. Siamo contenti di queste condizioni, ma non dipende da noi se avverrà o meno".

"Abbiamo avuto alcune discussioni durante il fine settimana di Barcellona, ma in realtà non lo sappiamo ancora come andrà. Sappiamo solo che l'anno scorso abbiamo organizzato una gara fantastica con una grande folla ed un'atmosfera straordinaria in pista".

"E abbiamo avuto la stessa situazione in questo periodo dell'anno scorso, quando non sapevamo se avremmo avuto la gara di quest'anno".

Teske afferma che la situazione è stata complicata dal fatto che ci sono altre sedi in discussione per accordi pluriennali che inizieranno dal 2020.

"Non conosco gli altri contratti, so solo che gli altri non parlano solo del 2020, probabilmente parlano di accordi a medio termine. Tre, quattro o cinque anni. Vorremmo parlare anche di questo, ma sono abbastanza consapevole che, con queste condizioni, possiamo parlare solo del 2020".

Teske ha sottolineato che Hockenheim preferirebbe avere un accordo a lungo termine: "Non è il nostro scenario ideale, ma è meglio avere intanto una gara nel 2020 e vedere cosa possiamo ottenere a lungo termine, magari attirando anche qualche nuovo partner".

"Ci piacerebbe poter fare una pianificazione strategica sulla Formula 1, ma non è facile se hai in mano un accordo solo di un anno".

"Come ho detto, siamo ancora in trattativa: non potrei parlarvi di percentuali e di quanto è realistico. Abbiamo messo le nostre carte sul tavolo, molto apertamente, e ora dobbiamo vedere".

Teske riconosce che, se verrà confermato, il GP di Germania potrebbe risentire in parte dell'introduzione del GP d'Olanda a Zandvoort, ma ha minimizzato la sua preoccupazione.

"Potrebbe essere così, è ovvio, non crediamo che non avremo più tifosi olandesi, perché sappiamo che viaggiano molto".

"Potrebbe essere un po' meno di quello che abbiamo ora, ma questo non è un punto decisivo per noi. Forse ci sono tifosi che possono arrivare da altri paesi, come i polacchi per supportare Robert Kubica, quindi questo non è il punto. Non sono preoccupato".

Articolo successivo
Binotto: "Ala e sospensione anteriore non si toccano, lavoriamo sull'aerodinamica"

Articolo precedente

Binotto: "Ala e sospensione anteriore non si toccano, lavoriamo sull'aerodinamica"

Articolo successivo

Renault, Abiteboul ammette: "Dopo l'addio di Red Bull non riusciamo a mostrare i progressi del V6"

Renault, Abiteboul ammette: "Dopo l'addio di Red Bull non riusciamo a mostrare i progressi del V6"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Location Hockenheimring
Autore Adam Cooper