Hill: "Un incidente Lewis-Max sarebbe triste per la F1"

L'ex campione del mondo Damon Hill ritiene che Lewis Hamilton e Max Verstappen abbiano l'obbligo di essere sportivi e che sarebbe triste per la Formula 1 se la stagione venisse decisa da delle controversie.

Hill: "Un incidente Lewis-Max sarebbe triste per la F1"

Con la Red Bull finalmente in grado di reggere la sfida con la Mercedes fino alla fine, la stagione 2021 è stata probabilmente la più intrigante da diversi anni a questa parte per la Formula 1.

Max Verstappen e Lewis Hamilton sono separati da soli otto punti quando all'appello mancano appena i Gran Premi dell'Arabia Saudita e di Abu Dhabi.

Dopo gli incidenti di Silverstone e Monza, seguiti da un altro contatto sfiorato in Brasile, il campione del mondo 1996, il britannico Damon Hill, ha detto che spera che entrambi giocheranno in maniera corretta in questi ultimi due appuntamenti.

"Penso che sarebbe triste per la F1", ha detto quando gli è stato domandato il suo pensiero su un possibile incidente tra i due. "Sento come che abbiano una sorta di obbligo ad essere sportivi, penso".

"Sarebbe bello se si risolvesse, non amichevolmente, ma certamente più per una soddisfazione che... Vorrei chiudere con la sensazione che sia stato un grande campionato, combattuto da vicino da due degni avversari, e che alla fine l'abbiano spuntata il pilota e la squadra migliori. Nessuno vuole che dipenda da altre cose".

Michael Schumacher, Benetton B194 Ford leads Damon Hill, Williams FW16B Renault

Michael Schumacher, Benetton B194 Ford leads Damon Hill, Williams FW16B Renault

Photo by: Motorsport Images

Hill ha avuto un'esperienza diretta di questo tipo di discorsi quando era alla Williams, visto che ad Adelaide nel 1994 è stato buttato fuori dalla Benetton di Michael Schumacher nella gara che poi ha assegnato al tedesco il primo dei suoi sette titoli iridati.

L'ex pilota britannico ritiene che sarebbe difficile rivedere una manovra del genere ad Abu Dhabi, ma ha anche aggiunto che forse la FIA dovrebbe stabilire dei confini chiari in questo senso prima dell'appuntamento decisivo.

Leggi anche:

"Diciamo che Max è in testa e si arriva ad un ruota a ruota. Per un pilota è molto difficile resistere alla tentazione di difendersi in maniera aggressiva", ha spiegato.

"Penso che il punto sia su come ci si può muovere per evitare un finale di questo tipo. Ne abbiamo già avuti abbastanza di campionati decisi in questo modo controverso. E sarebbe davvero insoddisfacente se dovesse succedere di nuovo".

"Forse una sorta di chiara indicazione, tipo che potrebbe arrivare una penalità di punti se ci fosse uno scontro deliberato. Questo potrebbe essere l'unico modo per evitare che accada qualcosa del genere".

condividi
commenti
F1 | Abiteboul paga la scommessa: tatuato il logo Renault
Articolo precedente

F1 | Abiteboul paga la scommessa: tatuato il logo Renault

Articolo successivo

F1 | Williams: Jost Capito positivo al COVID-19, salta Jeddah

F1 | Williams: Jost Capito positivo al COVID-19, salta Jeddah
Carica i commenti