Herbert il pilota-commissario di Istanbul

condividi
commenti
Herbert il pilota-commissario di Istanbul
Redazione
Di: Redazione
26 mag 2010, 17:27

L'inglese torna nel collegio giudicante FIA dopo l'esperienza al Gp di Malesia

Johnny Herbert è l'ex pilota chiamato dalla FIA a far parte del collegio dei commissari sportivi del Gp di Turchia. L'inglese di 45 anni è stato richiamato da Jean Todt, dopo l'esperienza che aveva già fatto positivamente in Malesia. Johnny, che vanta una carriera di 165 Gp con 3 vittorie (due con la Benetton nel 1995 e una con la Stewart nel 1999), è ancora un pilota attivo: partecipa al campionato Superstars con la Chevrolet Lumina CR-8 del team Motorzone Race Car. Nei prossimi appuntamenti del mondiale sono attesi anche Heinz-Harald Frentzen, Mika Salo and Nigel Mansell. Damon Hill che è stato l'ultimo pilota chiamato in “servizio” dalla Federazione Internazionale al Gp di Monaco dopo aver dovuto giudicare il caso Schumacher, ha detto che a suo giudizio l'idea di chiamare degli ex campioni di F.1 per derimere la responsabilità degli incidenti è buona, ma non dovrebbero fare parte del collegio giudicante, bensì avere un ruolo di consulenti esterni.
Prossimo articolo Formula 1
Trulli al Classic Team Lotus Festival

Previous article

Trulli al Classic Team Lotus Festival

Next article

La Red Bull aveva “orecchie” troppo aperte

La Red Bull aveva “orecchie” troppo aperte

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Johnny Herbert
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie