Hembery: "Tre soste per chi parte con le Medium"

Il responsabile della Pirelli promette spettacolo e sorpassi nella gara di domani

Hembery:
Per il secondo weekend consecutivo i due piloti della McLaren, Lewis Hamilton e Jenson Button, occuperanno le prime due posizioni della griglia di partenza. Entrambi i piloti hanno utilizzato gli pneumatici Pirelli P Zero White medium per fissare il rispettivo giro veloce; la miglior prestazione è stata fatta registrare da Hamilton, con 1'36"219. La strategia gomme è stata il fattore chiave delle qualifiche. Particolarmente aggressivo l’approccio scelto dal campione del mondo in carica, Sebastain Vettel. Il pilota della Red Bull ha, infatti, scelto di montare il P Zero Silver hard per correre il suo ultimo giro e far registrare il suo miglior tempo, che gli è valso il 6 posto sulla griglia di partenza. Il che significa che domani sarà l’unico pilota dei top-ten ad iniziare la gara con gomme dure. Hamilton ha fissato il miglior tempo nel primo giro dell’ultima sessione di qualifiche, su gomme medie, decidendo di interrompere il suo ultimo giro per risparmiare gli pneumatici per la gara. Button ha completato due run, stabilendo il suo miglior tempo negli ultimi secondi. Se nella prima sessione di qualifiche alcuni piloti hanno usato gomme dure ed altri gomme medie, nella seconda sessione tutti i piloti hanno scelto lo pneumatico P Zero White Medium, con il quale Raikkonen è risultato il più veloce. Il pilota della Williams, Pastor Maldonado, non è riuscito a qualificarsi tra i top ten e partirà domani dall’undicesima posizione: secondo i regolamenti attuali, ciò significa che potrà scegliere qualsiasi mescola con la quale iniziare la gara domani. Il circuito di Sepang ha una superficie abrasiva e carichi laterali molto elevati per le gomme; la pioggia caduta stamane ha avuto poca incidenza sul livello di grip. Lo scorso anno, Pirelli scelse gomme soft e hard: quest’anno le mescole sono più morbide rispetto a quelle della passata stagione ed il nuovo P Zero Silver hard è approssimativamente simile allo pneumatico medio del 2011. Il Direttore Motorsport Pirelli, Paul Hembery, ha detto: “Come visto in qualifica, in Malesia la strategia gomme risulta cruciale ed è resa particolarmente complessa dal grado di severità per le gomme che si registra su questo tracciato. Domani i team potrebbero essere tentati di iniziare la gara con gomme dure, che dovrebbero durare intorno ai 25 giri, ma i tempi più veloci in qualifica sono stati segnati su gomme medie, di solo mezzo secondo più veloci della soluzione dura. Dunque, la partita è aperta. Per la gara ci attendiamo una strategia di tre pit stop per i piloti che hanno concluso le qualifiche con gomme medie, che potrebbero, dunque, effettuare uno stint relativamente breve prima di cambiare e montare il P Zero Silver hard, soluzione che è stata finora molto forte per tutto il weekend".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie