Hamilton senza limiti: "Possiamo limare ancora centesimi"

Il 6 volte iridato della Mercedes è contento del lavoro fatto sulla W11 e pensa che il team potrebbe riuscire a migliorare ancora la macchina nel corso di questo fine settimana.

Hamilton senza limiti: "Possiamo limare ancora centesimi"

Dopo aver centrato l'ennesima vittoria sul tracciato di casa lo scorso fine settimana, Lewis Hamilton sembra intenzionato a concedere il bis anche in questa occasione, dove Silverstone è teatro del Gran Premio 70° Anniversario.

Il pilota britannico ha ottenuto il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere, ma a destare impressione non è certo questo aspetto - diventato una consuetudine - quanto il modo in cui è riuscito a ottenere questo risultato.

Hamilton ha mostrato il potenziale della W11 sfruttando al massimo un treno di gomme medie, mescola che si adatta molto bene alle caratteristiche del circuito britannico. Dal canto suo, Lewis si è mostrato molto contento del lavoro fatto sulla sua W11, ma anche insaziabile.

"In generale per noi è stata una buona giornata", ha detto alla fine del secondo turno di libere il 6 volte iridato. "Abbiamo compreso abbastanza bene la macchina e ci siamo ritrovati con le analisi che abbiamo fatto sui dati raccolti la scorsa settimana".

"Abbiamo fatto qualche aggiustamento e potremo ancora farlo per togliere qualche altro centesimo di secondo qua e là. Soprattutto per quanto riguarda il giro secco con gomme Soft, che in questo weekend sono molto soft. Però è andata bene".

"Sulla W11 abbiamo fato solo piccoli cambiamenti, dettagli dell'assetto e possiamo ancora migliorare in qualcosa. Non abbiamo portato aggiornamenti da una gara all'altra, abbiamo sempre la stessa macchina, dobbiamo cercare di ottimizzare varie aree e oggi abbiamo iniziato a farlo".

Sino a ora, le mescole più idonee ad affrontare Silverstone si sono rivelate le Medium, ossia le C3 della gamma 2020 della Pirelli. Le C4, ossia le Soft in questo fine settimana, sembrano forse troppo morbide, tanto da surriscaldarsi troppo nell'ultima parte del giro lanciato.

Questo impone il fatto che le gomme contrassegnate dalla banda rossa sulle spalle non saranno quasi certamente prese in considerazione per la gara. Ciò implicherà anche strategie differenti per le Qualifiche di domani, con le medie (banda gialla) che potrebbero essere le vere protagoniste.

"Con le gomme scelte dalla Pirelli in questo fine settimana, la Soft ha più surriscaldamento verso la fine del giro rispetto a quelle usate la settimana scorsa. La media, invece, arriva meglio alla fine del giro, ha meno surriscaldamento", ha concluso Hamilton.

condividi
commenti
F1, Silverstone, Libere 2: Hamilton fa paura con le medie
Articolo precedente

F1, Silverstone, Libere 2: Hamilton fa paura con le medie

Articolo successivo

La scelta gomme e Max potranno mettere in difficoltà Mercedes?

La scelta gomme e Max potranno mettere in difficoltà Mercedes?
Carica i commenti