Hamilton: "Ora serve un approccio più strategico"

Lewis parla anche del possibile rinnovo con la McLaren: "Dura trattare con Dennis, ma non vedo problemi"

Hamilton:
Lewis Hamilton ha dovuto attendere sette gare prima di riuscire a portare la sua McLaren sul gradino più alto del podio, ma con il successo ottenuto in Canada si è portato in vetta alla classifica del campionato piloti. Del resto, solamente lui e Fernando Alonso sono riusciti ad andare a punti in tutte le gare disputate fino ad oggi e questa nuova veste di pilota più accorto dal punto di vista tattico sembra calzare bene al portacolori della squadra di Woking, che però alla vigilia del weekend di Valencia ha ribadito di essere ancora voglioso di vincere ogni singola gara a cui prende parte. "Voglio ancora vincere ogni gara. E' solo che quest'anno bisogna per forza avere un approccio più strategico ad ogni weekend, cercando di marcare sempre dei punti. Abbiamo visto sette vincitori differenti e solo io e Fernando siamo sempre andati a punti. Il campionato però è apertissimo. Per questo è importante cercare sempre di ragionare" ha spiegato Lewis. La conferenza stampa di oggi pomeriggio è stata poi anche l'occasione per parlare ancora una volta del suo futuro. Dovendo trattare l'eventuale rinnovo contrattuale con Ron Dennis, sa che si troverà davanti un osso duro, ma ha ribadito che secondo lui non sarà un problema trovare un accordo. "Ron è un negoziatore molto tosto. Era già stata piuttosto dura anche la trattiva per il contratto che andrà in scadenza quest'anno e mi aspetto che sarà così anche quando parleremo del rinnovo. Ma non credo che ci saranno troppi problemi, se devo essere onesto".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie