Hamilton: "McLaren sottovalutate, Max può vincere facilmente"

L'inglese ha sbagliato la partenza e scatterà solamente quarto a Monza, dietro anche alle velocissime MCL35M di Ricciardo e Norris. Il GP sarà durissimo e Verstappen potrà scappare via allungando in classifica.

Hamilton: "McLaren sottovalutate, Max può vincere facilmente"

E' un Lewis Hamilton decisamente abbacchiato quello che si presenta a commentare una pessima Sprint Qualifying del Gran Premio d'Italia.

Partito dalla seconda casella dello schieramento di Monza, il Campione del Mondo di F1 in carica non è stato autore di uno scatto degno di tale nome, ritrovandosi addirittura quinto, superato dall'accerrimo nemico Max Verstappen e anche dalle McLaren di Daniel Ricciardo e Lando Norris.

Da lì in poi è stata una sofferenza per 18 giri, dato che il portacolori della Mercedes non è riuscito a sbarazzarsi di nessuno dei rivali che lo precedeva, transitando mestamente quinto sotto la bandiera a scacchi.

"Non so cosa non abbia funzionato, ma purtroppo bisogna accettare com'è andata. Di fatto, abbiamo perso tutto in partenza, pattinando troppo".

"Onestamente è stata colpa mia, abbiamo perso punti oggi e domani dovremo dare il massimo cercando di limitare i danni".

"Bisogna ammettere che abbiamo sottovalutato le McLaren oggi, sono andate molto forte e ora dovremo capire come fare a passarle in gara. Sarà il mio obiettivo primario".

La 'garetta' l'ha vinta comodamente il suo compagno Valtteri Bottas, che però arretrerà in fondo per la sostituzione della power unit, dunque in Pole Position andrà proprio la Red Bull di Verstappen.

Hamilton, che sarà quarto sullo schieramento, da questo punto di vista scuote la testa, quasi ad aver già in mente quello che sarà il copione della corsa tricolore.

"In questo weekend siamo i migliori e Valtteri lo ha dimostrato, ma Max gli è stato in scia per tutti i giri percorsi".

"La Red Bull ha un gran ritmo anche qui, ma loro ogni fine settimana hanno portato aggiornamenti, a parte una gara solamente da quel che ne so".

"Stanno costantemente facendo salti di qualità a livello prestazionale e anche oggi si è visto. Credo proprio che Verstappen vincerà facilmente domani, io in qualche modo devo cercare di arrivare secondo".

 

condividi
commenti
Verstappen fiducioso: "La Red Bull avrà una buona velocità"
Articolo precedente

Verstappen fiducioso: "La Red Bull avrà una buona velocità"

Articolo successivo

Leclerc: "Fatto il massimo, ma la McLaren ne ha di più"

Leclerc: "Fatto il massimo, ma la McLaren ne ha di più"
Carica i commenti