Hamilton: "La lotta con Max ha riacceso l'amore per la F1"

Lewis Hamilton ha affermato come la lotta intensa per il titolo con Max Verstappen ha riacceso l'amore per la Formula 1 e l'ha riavvicinato alla Mercedes.

Hamilton: "La lotta con Max ha riacceso l'amore per la F1"

Lo scorso fine settimana la Mercedes ha annunciato il rinnovo del contratto di Lewis Hamilton per altri due anni. Il sette volte campione del mondo resterà legato al team della Stella fino al 2023, mettendo così a tacere tutte le speculazioni secondo le quali avrebbe detto addio alla Formula 1 al termine di questa stagione dopo aver firmato con la squadra di Toto Wolff soltanto per un anno.

Hamilton ha sempre dichiarato di volere proseguire in F1 a prescindere dai risultati della pista. Il pilota inglese quest’anno sta affrontando un campionato particolarmente intenso e sta avendo in Max Verstappen un rivale decisamente tosto.

Il portacolori della Red Bull guida la classifica piloti con 32 punti di vantaggio ed è riuscito ad imporsi negli ultimi tre appuntamenti in Francia, Stiria e Austria.

In occasione del rinnovo biennale, Hamilton ha spiegato quanto la lotta con Verstappen e la Red Bull abbia contribuito a riaccendere la passione per questo sport.

“All’inizio di questa stagione, quando le vetture avevano prestazioni vicine, ho vissuto uno dei momenti più emozionanti come non mi capitava da tempo. Onestamente sperava che la situazione proseguisse così per il resto dell’anno, ma come avete visto la Red Bull ha fatto un enorme balzo in avanti”.

“Siamo sempre in posti diversi nella nostra vita ed è importante prendersi del tempo per valutare e capire cosa è giusto per noi in termini di salute e benessere mentale. È sempre un buon momento per cercare di riflettere e capire cosa accadrà dopo. Io ho continuato a pensare alle corse ed ho capito che volevo proseguire”.

“Adesso stiamo vivendo una battaglia serrata, e questa situazione mi ha avvicinato alla squadra ed agli ingegneri. Mi sta facendo scavare più a fondo e questo mi piace. Credo che questa lotta abbia rinvigorito l’amore che ho per questo sport”.

Hamilton è stata la voce di spicco nella Formula 1 per migliorare la diversità e l’inclusione e rimane fortemente impegnato sui piani futuri per facilitare l’ingresso in questo sport a persone provenienti da realtà che potrebbero precluderne l’accesso.

Lewis vuole aiutare la Formula 1 ad evolversi ed ha reso merito alla Mercedes per il sostegno che gli sta fornendo.

“È incredibile vedere quello che la Mercedes sta facendo, il sostegno che mi ha dato con Black Live Matters, la possibilità di utilizzare una monoposto nera per il secondo anno di fila e spingere per cercare di avere un ambiente più inclusivo”.

“È una incredibile parte del viaggio che abbiamo iniziato. Qualche anno fa avrei soltanto sognato di trovarmi in questa posizione. Sono eccitato per quello che potrà accadere”.

condividi
commenti
Brown: "Stabilito un precedente negativo sui sorpassi"

Articolo precedente

Brown: "Stabilito un precedente negativo sui sorpassi"

Articolo successivo

Red Bull: il ruolo Honda che si ritira, ma realizza il motore 2022

Red Bull: il ruolo Honda che si ritira, ma realizza il motore 2022
Carica i commenti