Hamilton: "Le ultime gare? Buone per capire la Ferrari 2020"

condividi
commenti
Hamilton: "Le ultime gare? Buone per capire la Ferrari 2020"
Di:
10 ott 2019, 10:40

Il 5 volte iridato pensa di non aver bisogno di sfruttare le diatribe tra i piloti Ferrari e che Mercedes possa vincere il Mondiale Costruttori già a Suzuka.

Lewis Hamilton è lanciato verso il sesto titolo mondiale Piloti della sua carriera, che lo farebbe salire al secondo posto nella classifica di tutti i tempi dedicata ai piloti più vincenti di F1, alle spalle del solo Michael Schumacher.

Questo weekend correrà a Suzuka, una pista che ama e su cui dovrà lottare con le Ferrari, tornate competitive dopo una prima metà di stagione a dir poco al di sotto delle aspettative. Lewis, però, pensa di non dover sfruttare le recenti frizioni avute all'interno del team di Maranello tra Charles Leclerc e Sebastian Vettel. Il titolo è a un passo, per questo potrà contare solo sui suoi mezzi.

"La situazione attuale tra i piloti Ferrari non mi avvantaggia, perché credo di non aver bisogno d'aiuto. Non è il modo in cui guardo alle cose. Noi vogliamo che la Ferrari sia al suo meglio e ultimamente se li battiamo è solo perché facciamo le cose in modo migliore. Sorrido perché è interessante sentire l'interpretazione delle persone su questi fatti e cosa sta accadendo in Ferrari. Non guardo le cose da vicino a sufficienza per capire e vedere. Sono state spese tante parole dopo l'ultima gara".

I titoli 2019 hanno già imboccato la via di Brackley, ma le ultime gare divengono motivo di interesse per "spiare" gli avversari e capire come potrà evolvere la Ferrari in vista del 2020. 

"Ho visto Seb dopo la gara e sembrava che fosse davvero rilassato. Da fuori sembra che le cose stiano così. La Ferrari è una forza formidabile, stanno facendo un lavoro incredibile e sono molto forti. Lo saranno anche nelle ultime gare della stagione dopo aver migliorato il loro pacchetto. E' interessante vedere come questo sforzo si evolverà nella loro vettura del prossimo anno. Spero di avere una battaglia ravvicinata con loro per la prossima stagione. Le 5 gare che mancano alla fine della stagione saranno interessanti per capire come si prepareranno per la monoposto della prossima stagione".

Hamilton ha poi parlato di ciò che è accaduto in casa Ferrari nelle ultime gare, evitando di parlare nello specifico di Leclerc e Vettel, ma della situazione che un team vive sapendo di avere due piloti di alto lignaggio per più di una stagione.

"Io non credo che avere due top driver nella stessa squadra sia uno svantaggio per il team. Ci saranno sempre frizioni all'interno all'interno dei team perché tutti hanno obiettivi che portano al conflitto. Si parla di squadra, ma la F1 è comunque uno sport individuale quando si parla di piloti. Si cerca sempre di trovare un bilanciamento di questo conflitto. E' necessario trovare un equilibrio. Credo sinceramente che si debba basare tutto sul rispetto, come gestire le cose. La comunicazione credo sia un aspetto chiave. Ci sono due filosofie: nei prossimi anni vedremo se funzionerà o meno. Non ha funzionato per tanto tempo".

Infine, il pilota britannico ha voluto tributare un pensiero a tutte le persone che in fabbrica a Brackley e Brixworth hanno lavorato così sodo per permettere alla Mercedes di arrivare a conquistare i titoli in queste stagioni. Se dovesse arrivare il Costruttori in questo weekend, sarebbe il sesto consecutivo per la Mercedes. Un record, che andrebbe a pareggiare quello della Ferrari (1999-2004).

"Vinceremo, se facciamo quello che abbiamo intenzione di gare. E' stato un viaggio incredibile. Tante persone hanno contribuito facendo un lavoro incredibile, permettendoci di fare quello che facciamo. Non credo che le persone che guardano la F1 da fuori riescano a capire il grande lavoro che c'è dietro le quinte. La maggior parte delle persone si sintonizza nei fine settimana per vedere l'esito di tanto lavoro. Ma sono centinaia di ore di lavoro prima che arrivi il fine settimana. Questo dimostra la profonda forza di organizzazione da parte di Mercedes e Daimler. E' piuttosto speciale far parte di tutto ciò e ne sono davvero orgoglioso".

Scorrimento
Lista

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, con il trofeo

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, con il trofeo
1/38

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
2/38

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
3/38

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
4/38

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90
5/38

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
6/38

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
7/38

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, festeggiano con lo Champagne sul podio

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, festeggiano con lo Champagne sul podio
8/38

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, e Charles Leclerc, Ferrari, terzo classificato, sul podio

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, e Charles Leclerc, Ferrari, terzo classificato, sul podio
9/38

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, e Charles Leclerc, Ferrari, terzo classificato

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, e Charles Leclerc, Ferrari, terzo classificato
10/38

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, festeggiano con il team

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, festeggiano con il team
11/38

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, e Charles Leclerc, Ferrari, terzo classificato

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, e Charles Leclerc, Ferrari, terzo classificato
12/38

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, in conferenza stampa

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, in conferenza stampa
13/38

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, in conferenza stampa

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, in conferenza stampa
14/38

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, e Charles Leclerc, Ferrari, terzo classificato in conferenza stampa

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, secondo classificato, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, e Charles Leclerc, Ferrari, terzo classificato in conferenza stampa
15/38

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, e Charles Leclerc, Ferrari, terzo classificato, festeggiano con lo Champagne sul podio

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, e Charles Leclerc, Ferrari, terzo classificato, festeggiano con lo Champagne sul podio
16/38

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
17/38

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, e Charles Leclerc, Ferrari

Il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, e Charles Leclerc, Ferrari
18/38

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, festeggia al parc ferme

Il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, festeggia al parc ferme
19/38

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, festeggia sul podio

Il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, festeggia sul podio
20/38

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, e Charles Leclerc, Ferrari

Il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, e Charles Leclerc, Ferrari
21/38

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, si congratula con il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, al parc ferme

Charles Leclerc, Ferrari, si congratula con il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, al parc ferme
22/38

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
23/38

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
24/38

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Polesitter Charles Leclerc, Ferrari, secondo classificato Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, terzo classificato Sebastian Vettel, Ferrari

Polesitter Charles Leclerc, Ferrari, secondo classificato Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, terzo classificato Sebastian Vettel, Ferrari
25/38

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Polesitter Charles Leclerc, Ferrari, secondo classificato Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1

Polesitter Charles Leclerc, Ferrari, secondo classificato Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
26/38

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 si congratula con il vincitore della Pole Charles Leclerc, Ferrari

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 si congratula con il vincitore della Pole Charles Leclerc, Ferrari
27/38

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 si congratula con il vincitore della Pole Charles Leclerc, Ferrari

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 si congratula con il vincitore della Pole Charles Leclerc, Ferrari
28/38

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
29/38

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, torna in garage

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, torna in garage
30/38

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
31/38

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90
32/38

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
33/38

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, lascia il garage

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, lascia il garage
34/38

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
35/38

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
36/38

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
37/38

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
38/38

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Articolo successivo
Vettel: "Leclerc? Non è il compagno più difficile!"

Articolo precedente

Vettel: "Leclerc? Non è il compagno più difficile!"

Articolo successivo

Formula 1 2019, come si affronta il GP del Giappone

Formula 1 2019, come si affronta il GP del Giappone
Carica i commenti