Hamilton: "Domani lotteremo, ma la Red Bull è davvero forte"

Il pilota della Mercedes si è fatto sfilare alla partenza e poi non ha potuto fare nulla per impedire che Max Verstappen si aggiudicasse la prima Sprint Qualifying della storia e quindi la pole position del Gran Premio di Gran Bretagna. Questo non vuol dire però che Lewis si arrenderà proprio davanti al suo pubblico.

Hamilton: "Domani lotteremo, ma la Red Bull è davvero forte"

La delusione era visibile sul volto di Lewis Hamilton al termine della prima Sprint Qualifying della storia della Formula 1. Il miglior tempo di ieri lo aveva messo nelle condizioni ideali, ma il pilota della Mercedes ha sprecato tutto alla partenza.

Il suo scatto non è stato per niente brillante ed il rivale Max Verstappen ne ha approfittato per sfilarlo con la sua Red Bull. Il 7 volte campione del mondo poi per un paio di giri ha provato a replicare, sfruttando l'ottima velocità in rettilineo che sembrava avere la sua W12.

Alla distanza però l'olandese è riuscito a costruire un piccolo gap e si è involato verso la bandiera a scacchi, costringendo Hamilton a rinunciare alla pole position del Gran Premio di Gran Bretagna, con l'idolo di casa che quindi ha visto crescere il suo distacco in classifica a 33 punti.

Una volta salito sul camion che ha portato i primi tre a fare un giro d'onore per salutare i 110.000 spettatori, è stato proprio a loro che ha rivolto il suo primo pensiero, sottolineando però di non essere esattamente soddisfatto.

"Ho dato tutto e per prima cosa voglio ricambiare tutto l'affetto che mi stanno dando i tifosi. Non riesco neanche a descrivere l'energia che mi danno con il loro sostegno e mi dispiace di non essere riuscito a regalargli una vittoria in questa gara sprint, ma domani torneremo a lottare. Avevamo centrato il target di partire davanti, ma evidentemente qualcosa non è andato come doveva e speriamo di rimediare domani", ha detto Hamilton.

La sconfitta sembra bruciare più del singolo punto perso nei confronti di Max, soprattutto perché la Red Bull gli ha dato la sensazione di essere molto competitiva in ottica gara.

"Ogni punto conta, quindi non posso dire che mi consoli questa cosa. Domani saremo pronti a lottare, ma devo dire che loro sono davvero forti. Max in gara è riuscito a staccarmi e non ho potuto fare nulla per tenere il suo ritmo. Ha fatto una partenza davvero grandiosa. Noi abbiamo perso qualcosa anche in termini di motore quest'anno, quindi dovremo lavorare sodo per cercare di recuperare questa posizione, anche se non sarà affatto semplice".

Infine, il suo bilancio sul primo esperimento del nuovo format con la Sprint Qualifying sembra essere più che positivo.

"Non so cosa ne pensino i fan, ma credo che sia stato un weekend fantastico. Ieri è stata una giornata divertentissima, con le qualifiche al venerdì, e a me è piaciuta molto. Non so se questa sia stata una gara emozionante. Dovremmo farne di più, magari anche una versione diversa in futuro, perché rende il weekend più piacevole. E domani ci riproverò", ha concluso.

Leggi anche:

Lewis Hamilton, Mercedes W12, Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Valtteri Bottas, Mercedes W12, Charles Leclerc, Ferrari SF21
Lewis Hamilton, Mercedes W12, Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Valtteri Bottas, Mercedes W12, Charles Leclerc, Ferrari SF21
1/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
2/18

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
3/18

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
4/18

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
5/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12
6/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
7/18

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
8/18

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
9/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
10/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
11/18

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
12/18

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
13/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Pole man Lewis Hamilton, Mercedes, si arrampica sulla recinzione per salutare i fan
Pole man Lewis Hamilton, Mercedes, si arrampica sulla recinzione per salutare i fan
14/18

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Pole man Lewis Hamilton, Mercedes, salta giù dalla recinzione
Pole man Lewis Hamilton, Mercedes, salta giù dalla recinzione
15/18

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes, si arrampica sulla recinzione dopo essersi assicurato la pole
Lewis Hamilton, Mercedes, si arrampica sulla recinzione dopo essersi assicurato la pole
16/18

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Pole man Lewis Hamilton, Mercedes, dopo le qualifiche
Pole man Lewis Hamilton, Mercedes, dopo le qualifiche
17/18

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Pole man Lewis Hamilton, Mercedes, dopo le qualifiche
Pole man Lewis Hamilton, Mercedes, dopo le qualifiche
18/18

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

condividi
commenti
Verstappen: "Strano ottenere una pole in questo modo"
Articolo precedente

Verstappen: "Strano ottenere una pole in questo modo"

Articolo successivo

Leclerc: "Il podio? Se facciamo una buona partenza..."

Leclerc: "Il podio? Se facciamo una buona partenza..."
Carica i commenti