Grosjean: "Serve più sicurezza per gli impatti laterali"

Per il francese l'incidente di Alonso fa riflettere: se le sospensioni non cedono scaricano molta energia al pilota

Grosjean:

Alla conclusione della giornata di ieri dei test collettivi di Barcellona Romain Grosjean ha detto la sua sull'incidente di Fernando Alonso ed il parere del pilota della Lotus sembra decisamente interessante. Secondo il francese, infatti, gli impatti laterali sono quelli su cui la Formula 1 ha bisogno di lavorare ancora tanto.

"La prima cosa che voglio dire è che sono felice che Fernando sia ok e che sia stato dimesso dall'ospedale. La seconda è che dobbiamo migliorare la sicurezza dei piloti per quanto riguarda gli impatti laterali" ha detto Grosjean.

Romain non è parso troppo sorpreso per i tre giorni passati in ospedale dal collega della McLaren-Honda ed ha aggiunto: "Questo è il problema: quando urti il muro lateralmente, i bracci non sono progettati per rompersi il quel modo. Sono in carbonio, quindi o si rompono o rimangono un pezzo univo. Se rimangono un pezzo unico, l'energia deve pur scaricarsi da qualche parte e finisce sul pilota".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie