Sepang, Libere 2: Raikkonen prima della pioggia

Sepang, Libere 2: Raikkonen prima della pioggia

Vettel e Massa seguono racchiusi in appena 92 millesimi. Alonso e Webber chiudono la top five

Era attesa e alla fine la pioggia non ha voluto deludere le aspettative, arrivando a bagnare la seconda sessione di prove libere del Gp della Malesia, anche se forse lo ha fatto nella maniera più utile per squadre e piloti. Un violento acquazzone si è infatti abbattuto su Sepang dopo circa 45 minuti, quando quindi tutti avevano potuto lavorare per metà turno con la pista asciutta. Inoltre la durata di questo temporale è stata piuttosto breve, quindi ha consentito ai piloti di lavorare parecchio anche nella seconda metà della sessione, per valutare i punti di incrocio prima dalle rain alle intermedie e poi dalle intermedie alle slick, raccogliendo dei dati che potrebbero rivelarsi molto preziosi se dovessero esserci condizioni variabili anche nella gara di domenica. Nonostante il costante miglioramento della pista, i tempi migliori sono stati ottenuti tutti prima della pioggia e a mettere tutti in fila è stato Kimi Raikkonen, confermando ancora una volta il grande momento di forma suo e della Lotus. Il finlandese ha girato in 1'36"569, staccando di appena 19 millesimi la Red Bull di Sebastian Vettel. Molto vicina però anche la Ferrari di Felipe Massa, che ha staccato il terzo tempo a soli 92 millesimi dalla vetta. Segue l'altra F138 di Fernando Alonso, anche se con un gap di ben quattro decimi. Alle spalle dello spagnolo poi ci sono Mark Webber e Romain Grosjean, autore anche di un'escursione fuori pista nel finale, che confermano che al momento Lotus, Red Bull e Ferrari sembrano avere qualcosa in più rispetto agli altri. Le seconde linee, se così le possiamo chiamare, sono formate invece dal tandem della Mercedes e da quello della Force India, che vanno a completare la top ten. Attenzione però alla prestazione interessante di Paul di Resta, autore dell'ottavo tempo ma con gomme a mescola dura a differenza di tutti gli altri nelle prime posizioni, che hanno realizzato il loro con le medie. Ancora indietro le McLaren, subito fuori dalla top ten con Sergio Perez e Jenson Button. In caso di pioggia però le MP4-28 potrebbero essere tra le monoposto da tenere d'occhio, essendo state veloci con la pista bagnata, così come le due Sauber. Merita di essere sottolineato poi l'exploit di Jules Bianchi, che ha portato la sua Marussia addirittura davanti alla Williams di Valtteri Bottas. FORMULA 1, Sepang, 24/03/2013 Seconda sessione di prove libere 1. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'36"569 - 28 giri 2. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'36"588 - 27 3. Felipe Massa - Ferrari - 1'36"661 - 33 4. Fernando Alonso - Ferrari - 1'36"985 - 23 5. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'37"026 - 29 6. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'37"206 - 26 7. Nico Rosberg - Mercedes - 1'37"448 - 32 8. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'37"571 - 30 9. Lewis Hamilton - Mercedes - 1'37"574 - 32 10. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'37"788 - 10 11. Sergio Perez - McLaren-Mercedes - 1'37"838 - 21 12. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'37"865 - 29 13. Nico Hulkenberg - Sauber-Ferrari - 1'38"068 - 31 14. Esteban Gutierrez - Sauber-Ferrari - 1'38"645 - 23 15. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'38"738 - 31 16. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'38"801 - 27 17. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'38"904 - 31 18. Jules Bianchi - Marussia-Cosworth - 1'39"508 - 30 19. Valtteri Bottas - Williams-Renault - 1'39"660 - 28 20. Charles Pic - Caterham-Renault - 1'40"757 - 29 21. Giedo van der Garde - Caterham-Renault - 1'40"768 - 32 22. Max Chilton - Marussia-Cosworth - 1'41"438 - 23

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie