Formula 1
30 apr
-
03 mag
Canceled
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
11 giu
-
14 giu
Postponed
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
105 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
147 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
161 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
175 giorni

GP Germania: Raikkonen cambia motore, Norris parte penultimo

condividi
commenti
GP Germania: Raikkonen cambia motore, Norris parte penultimo
Di:
28 lug 2019, 10:53

Kimi ha montato il terzo motore Ferrari prima della gara tedesca, per cui d'ora in poi andrà in penaità. Vettel paga 10 posizioni (fittizie) per l'adozione della terza centralina. Lando scatterà penultimo avendo cambiato centralina, MGU-K e pacco batterie.

Non è un weekend particolarmente felice per l’affidabilità delle power unit Ferrari. Tre ore prima del via del Gran Premio di Germania la FIA ha comunicato le operazioni svolte in parco chiuso nella serata di ieri. Sull’Alfa Romeo di Kimi Raikkonen è stata montata la terza unità termica, così come il terzo turbocompressore e la terza unità MGU-H.

A metà campionato Raikkonen ha così già raggiunto il limite di componenti permesse dal regolamento per l’intera stagione. Quando arriverà l’ultima evoluzione stagionale della power unit Ferrari (attesa tra Spa e Monza) Iceman andrà quindi in penalità. 

Leggi anche:

Anche su Sebastian Vettel c’è stato un intervento dei motoristi Ferrari. Sulla SF90 numero 5 è stata sostituita la centralina elettronica arrivata al terzo elemento (il regolamento ne prevede due), e per il tedesco scatterà così la penalità di dieci posizioni che però non influiranno molto sulla sua posizione di partenza.

Seb condividerà l’ultima fila con Lando Norris, visto che anche sulla McLaren del pilota inglese è stata installata la terza centralina insieme alla terza MGU-K e al pacco batterie, sostituzioni che lo relegano in penultima posizione con Vettel senza tempo.

Articolo successivo
Ferrari: c'è un segreto nella SF90 veloce a Hockenheim?

Articolo precedente

Ferrari: c'è un segreto nella SF90 veloce a Hockenheim?

Articolo successivo

LIVE Formula 1, GP di Germania: Gara

LIVE Formula 1, GP di Germania: Gara
Carica i commenti