GP di Monaco: il weekend di gara diventa di soli tre giorni

Stefano Domenicali, presidente e CEO di F1, in un'intervista alla CNN ha ufficializzato che nel Principato non ci saranno più le porve libere del giovedì, dato che il GP di Monaco si disputerà con un format identico a quello degli altri appuntamenti iridati. Salta un'altra tradizione storica del Circus.

GP di Monaco: il weekend di gara diventa di soli tre giorni

La notizia era nell’aria da qualche settimana, ma l’ufficialità l’ha data Stefano Domenicali durante un’intervista concessa alla CNN: “Monaco si disputerà in tre giorni consecutivi, quindi venerdì, sabato e domenica e non più di giovedì”.

Formula 1, quindi, mano a un altro dei dogmi del mondo dei GP: dal prossimo anno il GP di Monaco si disputerà con un format uguale a quello di tutte le altre gare del mondiale, rinunciando alle prove del giovedì e togliendo la giornata vuota da motori del venerdì.

Anche l’appuntamento del Principato si adegua ai cambiamenti essendo venuti meno i motivi che avevano portato alla dilatazione del weekend. Forse non tutti sanno che fin dall’inizio la gara si è sempre disputata nella settimana dell’Ascensione e al venerdì si svolgeva la processione che raccoglieva moltissimi fedeli. Per non influenzare la cerimonia religiosa gli organizzatori dell’AC Monaco decisero di far svolgere le prove libere al giovedì, lasciando le strade aperte al venerdì.

Nel tempo la processione si è persa, ma è rimasta la tradizione del GP spalmato su quattro giornate. Si è sempre detto che questa scelta sia stata mantenuta per evitare ai monegaschi la chiusura delle strade per tre giorni di fila, ma anche questa motivazione non sembra reggere più, per cui Monaco dal 2022 andrà a conformarsi con tutte le altre gare in calendario.

condividi
commenti
Hakkinen: ecco come il finlandese è sbocciato alla Lotus

Articolo precedente

Hakkinen: ecco come il finlandese è sbocciato alla Lotus

Articolo successivo

Ferrari anticipa a Sochi l'ibrido evoluto per Leclerc

Ferrari anticipa a Sochi l'ibrido evoluto per Leclerc
Carica i commenti