GP degli Usa: Hamilton in pole, ma Vettel è vicino con la Ferrari!

Lewis con la Mercedes batte il record della pista di Austin e conquista la 72esima pole della carriera, lasciando Vettel ad appena 0"2 con la Ferrari. La seconda fila vede Bottas che precede Ricciardo autore dello stesso tempo di Raikkonen.

Lewis Hamilton non si ferma più: l'inglese demolisce il record della pista di Austin con il tempo di 1'33"108 e conquista la 72esima pole position della sua carriera nel GP degli Stati Uniti che è la seconda in Texas e l'11esima della stagione 2017. Il leader del mondiale dimostra la netta superiorità di motore della Mercedes e tiene a distanza di soli 239 millesimi Sebastian Vettel.

Il tedesco, dopo aver tricobolato ieri nelle prove libere con un telaio acciaccato che è stato sostituito, è riuscito a portare la Ferrari in prima fila con un secondo run in Q3 quasi perfetto: Sebastian aveva come obiettivo schierarsi al fianco di Lewis ed è riuscito nell'impresa, dando la sensazione che la Rossa in gara possa reggere il passo della freccia d'argento in una gara che con l'aumentare del caldo non è affatto con un esito scontato a favore della W08. Sebastian si è molto lamentato del vento nei primi due settori della pista, ma ha saputo trarre il massimo potenziale della SF70H, ridando fiducia ad una squadra che ha atraversato un periodo difficile per la mancamza di affidabilità.

Ha deluso Valtteri Bottas che doveva tenere lontano la Ferrari di Vettal da Lewis Hamilton: il finlandese con 1'33"568 ottenuto nel primo tentativo ha pagato quasi mezzo secondo al suo compagno di squadra. Il biondino deve ringraziare se è riuscito a stare terzo, visto che Daniel Ricciardo e Kimi Raikkonen sono staccati di appena 9 millesimi di secondo dalla Mercedes. L'australiano della Red Bull ha ottenuto lo stesso identico tempo del finlandese della Ferrari, ma avrà il privilegio di scattare quarto perché ha colto la prestazione prima del ferrarista!

In questa tenzone dei top driver è mancato Max Verstappen: il ragazzino della Red Bull si è accontentato del sesto tempo in 1'33"658 con la RB13 dotata del nuovo e più potente motore Renault che per la prima volta avrebbe dovuto consentirgli di sfruttare il bottone magico. L'olandese non ha brillato, finendo largo in un paio di curve e così è finito due posizioni dietro al compagno di squadra che si è dovuto accontentare del propulsore standard. Verstappen dovrà retrocedere di quindici piazze sulla griglia perché ha omologato il sesto motore della stagione e sarà 18esimo nello schieramento.

Positiva la prestazione di Esteban Ocon settimo con la Force India, primo degli "altri": il francese, alle prese con dei problemi intestinali, ha lasciato a un paio di decimi Carlos Sainz alla prima uscita con la Renault. Lo spagnolo è parso subito a suo agio con la R.S.31 oscurando un po' la stella di Nico Hulkenberg, sebbene abbia dovuto montare un motore vecchio (per il quale non deve pagare penalità).

Ottima la prestazione di Fernando Alonso nono con la McLaren davanti a Sergio Perez con la seconda Force India.

Fuori dalla Q3 è restato Felipe Massa con la Williams: il brasiliano non ce l'ha fatta a passare alla fase risolutiva solo per 42 millesimi di secondo, ma ha preceduto Daniil Kvyat positivo al suo rientro in F.1 con la Toro Rosso dopo due GP di "naftalina" a favore di Pierre Gasly.

Non ha entusiasmato Stoffel Vandoorne con la seconda McLaren: il belga ha preceduto Romain Grosjean  con la Haas e Nico Hulkenberg che ha rinunciato a girare in Q2 con la Renault, dal momento che il tedesco dovrà cedere venti posizioni in griglia per la sostituzione del motore Renault, una delle tre unità in prefigurazione 2018 capace di più potenza. Nico scatterà al via 19esimo.

Marcus Ericsson ha colto un ottimo 16esimo posto con la Sauber precedendo Lance Stroll che nel momento risolutivo della Q1 si è trovato senza il supporto elettrico dell'ibrido sulla sua Williams e, quindi, non aveva alcuna speranza di passare la tagliola. Il canadese che in questa occasione ha Luca Baldisserri come ingegnere di pista, ha platealmente rallentato Romain Grosjean e per questo è stato giustamente messo sotto inchiesta dai commissari sportivi.

Non è stato entusiasmante il debutto di Brendo Hartley con la Toro Rosso STR12: il neozelandese non ha mai brillato nel weekend e si deve accontentare del 18esimo posto: il 28eene che arriva dal WEC sconterà anche 25 posizioni al via per aver montato un nuovo motore Renault.

Hartley in pista è stato davanti a un rassegnato Pascal Wehrlein con la seconda Sauber e a Kevin Magnussen ultimo nella lista dei tempi con la Haas: il fallosissimo danese ha chiuso Sergio Perez che si era lanciato e anche lui dovrà risponderne ai commissari sportivi. Il vichingo si sta facendo molti nemci nel Circus...

Cla#PilotaChassisMotoreTempoGapkm/h
1 44 united_kingdom Lewis Hamilton  Mercedes Mercedes 1'33.108   213.158
2 5 germany Sebastian Vettel  Ferrari Ferrari 1'33.347 0.239 212.613
3 77 finland Valtteri Bottas  Mercedes Mercedes 1'33.568 0.460 212.110
4 3 australia Daniel Ricciardo  Red Bull TAG 1'33.577 0.469 212.090
5 7 finland Kimi Raikkonen  Ferrari Ferrari 1'33.577 0.469 212.090
6 31 france Esteban Ocon  Force India Mercedes 1'34.647 1.539 209.692
7 55 spain Carlos Sainz Jr.  Renault Renault 1'34.852 1.744 209.239
8 14 spain Fernando Alonso  McLaren Honda 1'35.007 1.899 208.898
9 11 mexico Sergio Perez  Force India Mercedes 1'35.148 2.040 208.588
10 19 brazil Felipe Massa  Williams Mercedes 1'35.155 2.047 208.573
11 26 russia Daniil Kvyat  Toro Rosso Renault 1'35.529 2.421 207.756
12 8 france Romain Grosjean  Haas Ferrari 1'35.870 2.762 207.017
13 9 sweden Marcus Ericsson  Sauber Ferrari 1'36.842 3.734 204.940
14 18 canada Lance Stroll  Williams Mercedes 1'36.868 3.760 204.884
15 2 belgium Stoffel Vandoorne  McLaren Honda 1'35.641 2.533 207.513
16 94 germany Pascal Wehrlein  Sauber Ferrari 1'37.179 4.071 204.229
17 20 denmark Kevin Magnussen  Haas Ferrari 1'37.394 4.286 203.778
18 33 netherlands Max Verstappen  Red Bull TAG 1'33.658 0.550 211.907
19 27 germany Nico Hulkenberg  Renault Renault      
20 39 new_zealand Brendon Hartley  Toro Rosso Renault 1'36.889 3.781 204.840

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP degli USA
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Circuito delle Americhe
Piloti Lewis Hamilton , Sebastian Vettel
Team Ferrari , Mercedes
Articolo di tipo Qualifiche