Giovinazzi: tutto quello che serve per continuare in Formula 1
Prime

Giovinazzi: tutto quello che serve per continuare in Formula 1

Di:

Antonio Giovinazzi si gioca in questa stagione la sua permanenza in Formula 1. Cerchiamo di capire da chi si deve guardare il pilota di Martina Franca, quali possono essere i possibili scenari futuri e come può garantirsi una riconferma per i prossimi anni.

Se questa storia fosse un film, sarebbe un western. Polvere, strada principale del villaggio. Rumore di stivali sul terreno riarso. Speroni che tintinnano ad ogni passo.  

“In questa città non c’è spazio per tutti”. La più classica ma efficace delle battute. Primi piani alternati sugli occhi. Sguardi fissi sull’avversario, tipici di chi si è già trovato in quella situazione. Le mani che fremono sull’impugnatura delle pistole. L’orologio batte il mezzogiorno, inizia il duello. 

condividi
commenti

LIVE Formula 1, Gran Premio dell'Emilia Romagna: Gara

Seguite LIVE con Motorsport.com il Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento della Formula 1 2021, sul circuito di Imola.

Mazepin si è scusato con Giovinazzi per il sorpasso in Q1

Il pilota russo della Haas ha amesso la sua colpa con l'italiano dell'Alfa Romeo: Nikita in Q1 aveva superato la C41 dell'italiano nel rettilineo, costringendo Antonio ad abortire il giro al Tamburello per non tamponare la VF-21. Mazepin voleva difendere le sue ragioni, ma ha porto le scuse al collega dopo che gli hanno mostrato tutti i dati. E, finalmente, ha capito...

Strategie Imola: Hamilton con meno benzina per un GP tattico

La gara all'Enzo e Dino Ferrari non dovrebbe essere condizionata dalla pioggia: le squadre hanno orientato le strategie in funzione di una sola sosta, visto che la pit lane di Imola è la più lunga della F1. Hamilton partirà con meno carburante del necessario per imporre nelle prime fasi un ritmo lento e costringere Perez a rientrare nel traffico quando farà il pit stop per passare dalle soft alle hard.

F1: Il Gran Premio di Miami entra nel calendario 2022

La Formula 1 ha annunciato nel primo pomeriggio di oggi l'aggiunta del Gran Premio di Miami al calendario della prossima stagione. La città della Florida diventa così l'11esimo luogo degli Stati Uniti che ospita un GP di F1.

AlphaTauri: Il cambio di Tsunoda si è rotto a metà

Il giapponese dell'AlphaTauri ha distrutto il retrotreno della sua vettura e tra i numerosi danni riportati il direttore tecnico della squadra, Jody Egginton, ha evidenziato il cambio spaccato a metà.

Ferrari: la telemetria promuove motore e carico assoluto

Siamo in grado di confrontare il giro della pole position di Lewis Hamlton con quello di Charles Leclerc che gli è valso il quarto tempo a 329 millesimi. La Ferrari mostra a Imola delle qualità insospettabili che esaltano la Rossa nella percorrenza della Piratella dove il monegasco è anche più veloce del campione del mondo con la Mercedes. Giusta la scelta di montare un'ala più carica dopo le prove libere e il motore è cresciuto molto in potenza media.

Alonso perplesso: "Sono lento e non capisco perché"

Alonso scatterà 15esimo nel GP dell'Emilia Romagna dopo un buon avvio di stagione a Sakhir. Lo spagnolo ha affermato di sentirsi bene al volante della A521, ma di non aver capito per quale motivo sia stato lento per tutte le qualifiche.

GP dell'Emilia Romagna: la Griglia di Partenza Prime

GP dell'Emilia Romagna: la Griglia di Partenza

Andiamo a scoprire la Griglia di Partenza del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, seconda prova del Campionato del Mondo 2021 di Formula 1

Red Bull RB16B: alla ricerca dell'effetto Coanda

Articolo precedente

Red Bull RB16B: alla ricerca dell'effetto Coanda

Articolo successivo

McLaren stretta un azzardo dopo l'esperienza size zero?

McLaren stretta un azzardo dopo l'esperienza size zero?
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Antonio Maria Giovinazzi
Team Alfa Romeo Racing
Autore Marco Congiu