Gasly: "Con Marko un incontro positivo sul futuro"

Il pilota francese ha ricevuto rassicurazioni da Helmut Marko non solo sul suo futuro, che lo vedrà in AlphaTauri anche l'anno prossimo, ma anche sulla crescita del team di Faenza.

Gasly: "Con Marko un incontro positivo sul futuro"

Nonostante una stagione 2021 da grande protagonista, Pierre Gasly non dovrebbe riuscire a tornare in Red Bull il prossimo anno dato che il team di Milton Keynes dovrebbe confermare Sergio Perez al fianco di Max Verstappen per il 2022.

Gasly proseguirà quindi con la AlphaTauri, scuderia della quale è ormai il leader, ma dopo una chiacchierata con Helmut Marko il francese si è detto fiducioso circa il futuro della squadra di Faenza.

“Abbiamo parlato in Austria a pranza ed abbiamo discusso di molte cose. È stato positivo comprendere qualcosa in più sulla loro visione ed il loro piani futuri considerando che ho ancora alcuni anni di contratto con Red Bull”.

“Vedremo cosa accadrà in futuro, ma loro sono molto contenti delle mie performance e dell’apporto che sto dando al team. Quello di cui ho bisogno è restare concentrato senza preoccuparmi di quello che accadrà. Ad ogni modo è stata una bella discussione”.

Nella giornata di ieri, sul tracciato di Silverstone, è stato svelato il prototipo della monoposto di F1 ad effetto suolo che sarà schierata in pista il prossimo anno. Gasly si è detto certo che il cambiamento regolamentare potrà fornire alla AlphaTauri l’assist per progredire in classifica, anche se non ha sottovalutato i rischi di sbagliare completamente progetto.

“Può accadere di tutto. Se troveremo qualcosa di speciale sulla vettura, che funzioni correttamente, potremmo avere anche dei risultati migliori rispetto a quelli ottenuti quest’anno, ma allo stesso tempo c’è il rischio di commettere degli errori”.

“Si partirà da un foglio bianco e si potranno prendere varie direzioni. Ci sono un bel po' di incognite per il 2022 e non credo che al momento nessuno sappia chi potrà essere il team di riferimento”.

“Ovviamente sono certo che le squadre di vertice, grazie alle strutture ed al personale, possano avere maggiori opportunità di fare bene, ma nulla è garantito e non escluso che il prossimo anno ci possano essere delle sorprese”.

condividi
commenti
Mercedes ricusa il fondo con le onde e cambia il bargeboard

Articolo precedente

Mercedes ricusa il fondo con le onde e cambia il bargeboard

Articolo successivo

F1: Leclerc a Silverstone con un casco celebrativo per la Rossa

F1: Leclerc a Silverstone con un casco celebrativo per la Rossa
Carica i commenti