13 su 13: la Red Bull va in pole anche a Monza!

13 su 13: la Red Bull va in pole anche a Monza!

Vettel sfodera un giro clamoroso e rifila mezzo secondo alle McLaren. Alonso è quarto

13 su 13: anche su una pista dove non era neanche mai riuscita a centrare la prima fila come quella di Monza, la Red Bull ha conquistato l'ennesima pole position di una stagione trionfale con Sebastian Vettel. Il campione del mondo ha dimostrato ancora una volta che in questo momento ha qualcosa in più rispetto alla concorrenza, riuscendo a sfoderare un clamoroso 1'22"275 nonostante un problema al KERS accusato dalla sua RB7 nella Q3. Con questa pole a livello statistico i numeri di Vettel diventano sempre più mostruosi, perchè si tratta della 25esima pole position della sua carriera in 75 Gp disputati. Con un ultimo giro davvero spettacolare, il tedesco è riuscito a staccare di mezzo secondo la McLaren di Lewis Hamilton, che domani dividerà la prima fila con lui. Dopo il primo set di gomme morbide il pilota britannico sembrava in grado di poter lottare per la pole position, ma con il secondo ha commesso un errore nel T2 e quindi ha dovuto dire addio ai sogni di gloria. Per la squadra di Woking comunque il bicchiere deve essere mezzo pieno, visto che Jenson Button prenderà il via dalla terza posizione: stranamente però l'ex campione del mondo ha abortito il suo ultimo tentativo quando sembrava in grado di migliorarsi. Ma venieamo alla Ferrari: Fernando Alonso è riuscito a conquistare la seconda fila, beccando sei decimi da Vettel, ma riuscendo a contenere il distacco nei confronti delle McLaren. Per come si era messo il weekend, bisogno dire che probabilmente lo spagnolo è riuscito a spremere il massimo dalla sua 150° Italia. Terza fila poi per un deludente Mark Webber (che ha usato un solo treno di gomme in Q3) e per Felipe Massa, che entrambi non sono riusciti ad eguagliare le prestazioni dei loro compagni di squadra. Interessante poi il settimo tempo di Vitaly Petrov, che a sorpresa è riuscito ad inserire la sua Lotus Renault davanti alle due Mercedes di Michael Schumacher e Nico Rosberg, ancora velocissime nel T1, ma poi non troppo brillanti sul resto della pista. Chiude la top ten Bruno Senna, che entra nella Q3 per la seconda gara consecutiva. Il brasiliano è stato bravissimo a tagliare fuori dal segmento conclusivo la Force India di Paul di Resta per appena 6 millesimi. Da segnalare anche l'incidente di Pastor Maldonado in Q1, che è andato a toccare le protezioni all'interno della Parabolica. Nonostante tutto il venezuelano della Williams è riuscito ad accedere alla Q2, eliminando Jaime Alguersuari, che quindi non ha potuto seguito all'ottimo lavoro fatto a Spa. FORMULA 1, Monza, 10/09/2011 Prove ufficiali 1. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'22"275 2. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'22"725 3. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'22"777 4. Fernando Alonso - Ferrari - 1'22"841 5. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'22"972 6. Felipe Massa - Ferrari - 1'23"188 7. Vitaly Petrov - Lotus Renault - 1'23"530 8. Michael Schumacher - Mercedes - 1'23"777 9. Nico Rosberg - Mercedes - 1'24"477 10. Bruno Senna - Lotus Renault - senza tempo Eliminati al termine della Q2: 11. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'24"163 12. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'24"209 13. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'24"648 14. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'24"726 15. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'24"845 16. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'24"932 17. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'25"065 Eliminati al termine della Q1: 18. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'25"334 19. Jarno Trulli - Team Lotus-Renault - 1'26"647 20. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - 1'27"184 21. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'27"591 22. Jerome d'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'27"609 23. Daniel Ricciardo - HRT-Cosworth - 1'28"054 24. Vitantonio Liuzzi - HRT-Cosworth - 1'28"231

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie