Webber si lamenta di una partenza poco brillante

Webber si lamenta di una partenza poco brillante

Proprio in quel frangente l'australiano ha perso la testa della corsa in favore di Vettel

Dopo la bella position ottenuta ieri, il Gp di Corea si è messo in salita fin dai primi metri per Mark Webber. L'australiano ha fatto pattinare un po' troppo la sua Red Bull al via e quindi ha subito perso la leadership a vantaggio della vettura gemella di Sebastian Vettel. Mark quindi punta il dito, indicando questo come il momento chiave che gli è costato la possibilità di vincere. Una volta secondo, infatti, ha coperto le spalle al tedesco, gestendo il ritmo ed il consumo delle gomme. Il bicchiere comunque sembra essere mezzo pieno per lui. "La mia partenza non è stata sicuramente sensazionale e devo rivedere un po' quello che ho fatto. Poi sul rettilineo successivo ho sperato di riuscire a recuperare, ma non è andata come speravo. A questo punto ho badato semplicemente a mantenere il mio passo e a prendermi cura degli pneumatici, soprattutto alla fine di ogni stint. Diciamo che da un certo punto di vista sono deluso perchè ho perso una posizione rispetto alle qualifiche, ma nel complesso è stato un buon risultato per la squadra" ha detto sul podio di Yeongam.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie