Vettel se la cava senza penalizzazioni

Vettel se la cava senza penalizzazioni

Secondo i commissari il taglio compiuto in Q3 non gli ha dato alcun vantaggio

Alla fine Sebastian Vettel se l'è cavata senza penalizzazioni: il due volte campione del mondo in carica era stato messo sotto investigazione per il taglio lungo la striscia d'asfalto esterna alla pista che congiunge la curva 4 alla curva 6, avvenuto durante il giro di rientro ai box del primo run della Q3, ma alla fine i commissari hanno deciso di non prendere provvedimenti nei suoi confronti. Il pilota della Red Bull è stato ascoltato dagli uomini della FIA, che hanno preferito non procedere, ritenendo che il tedesco non avesse ricevuto alcun tipo di vantaggio dalla manovra in questione: a salvarlo sono stati i 17" che mancavano ancora alla bandiera a scacchi quando ha iniziato il suo ultimo giro lanciato. Il comunicato divulgato dalla Federazione Internazionale aggiunge anche che domani il direttore di gara Charlie Whiting istruirà i piloti sull'utilizzo che si potrà fare della striscia d'asfalto in questione durante lo svolgimeno del Gp della Corea.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie