Hamilton ferma la striscia di pole della Red Bull!

Hamilton ferma la striscia di pole della Red Bull!

In Corea Lewis risponde al suo momento difficile regalando alla McLaren la prima pole del 2011

Nelle ultime gare ne aveva combinate un po' di tutti i colori e stava senza dubbio vivendo uno dei momenti più difficili della sua carriera in Formula 1, ma Lewis Hamilton si è reso protagonista di una grande risposta in Corea, andando a conquistare la sua prima pole position stagionale (la 19esima in carriera), mettendo fine ad un'astinenza che durava da ben 26 Gp. Per la prima volta in questa stagione 2011, dunque, al palo non ci sarà una Red Bull, con Sebastian Vettel che si è dovuto inchinare di fronte alla grande prestazione sfoderata da rivale della McLaren, che è stato l'unico pilota capace di infrangere il muro dell'1'36" in 1'35"820. Ad impressionare comunque è stata la grinta con cui Lewis poteva aggredire i curvoni della parte centrale del tracciato di Yeongam, cioè quella più tecnica. E per qualche secondo la squadra di Woking ha addirittura accarezzato il sogno di monopolizzare la prima fila, con Jenson Button che era stato capace di salire al secondo posto, prima di venire scalzato sotto alla bandiera a scacchi dal fresco campione del mondo. La sensazione comunque è che nel box delle "lattine" abbiano pensato soprattutto alla gara, ricorrendo addirittura all'inversione degli pneumatici: questa volta le RB7 non sono parse troppo veloci con le super soft (con cui potrebbero avere problemi di consumo) e quindi hanno optato per preservare le gomme soft a differenza di tutta la concorrenza. Sicuramente negativa la sessione della Ferrari, con Felipe Massa e Fernando Alonso che si sono dovuti accontentare della quinta e sesta posizione, alle spalle anche di Mark Webber, chiudendo con un distacco di oltre un secondo dalla pole. Il brasiliano è stato più veloce dello spagnolo per la seconda gara di fila, con Fernando che non è riuscito a sfruttare al meglio la nuova ala anteriore della 150° Italia. Dietro alle Rosse completano la top ten Nico Rosberg, Vitaly Petrov, Paul di Resta ed Adrian Sutil, con le due Force India che non hanno fatto segnare neanche un riferimento cronometrico in Q3. Da segnalare l'eliminazione al termine della Q2 di Michael Schumacher: dopo il miglior tempo ottenuto nella prima sessione di prove libere, forse dal 7 volte campione del mondo ci si poteva aspettare qualcosa in più. Non bisogna dimenticare, infine, che Daniel Ricciardo non è riuscito ad ottenere neppure un riscontro cronometrato a causa di un problema tecnico accusato dalla sua HRT. Bisognerà vedere quindi se i commissari decideranno o meno di ammetterlo alla corsa di domani, visto che non è riuscito a rientrare nel 107%. FORMULA 1, Yeongam, 15/10/2011 Prove ufficiali 1. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'35"820 2. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'36"042 3. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'36"126 4. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'36"468 5. Felipe Massa - Ferrari - 1'36"831 6. Fernando Alonso - Ferrari - 1'36"980 7. Nico Rosberg - Mercedes - 1'37"754 8. Vitaly Petrov - Lotus Renault - 1'38"124 9. Paul di Resta - Force India-Mercedes - senza tempo 10. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - senza tempo Eliminati al termine della Q2: 11. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'38"315 12. Michael Schumacher - Mercedes - 1'38"354 13. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'38"508 14. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'38"775 15. Bruno Senna - Lotus Renault - 1'38"791 16. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'39"189 17. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'39"443 Eliminati al termine della Q1: 18. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'39"538 19. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - 1'40"522 20. Jarno Trulli - Team Lotus-Renault - 1'41"101 21. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'42"091 22. Jerome d'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'43"483 23. Vitantonio Liuzzi - HRT-Cosworth - 1'43"758 24. Daniel Ricciardo - HRT-Cosworth - senza tempo

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie