Hamilton: "Sono contento, ma conta solo domani"

Il pilota britannico vuole "redimersi" dopo le ultime uscite poco fortunate

Hamilton:
Era dal Gp del Canada dello scorso anno che Lewis Hamilton non riusciva a portare in pole position la sua McLaren, quindi è ovvio che il pilota britannico è molto soddisfatto per l'impresa che gli è riuscita in Corea. Non bisogna dimenticare, infatti, che in questo modo ha messo fine ad una striscia di partenza al palo della Red Bull che durava ormai dal Gp di Abu Dhabi della passata stagione. Inoltre in questo modo ha risposto alle critiche che gli erano piovute addosso per gli errori commessi nelle ultime uscite. "Sono contento, davvero molto contento. E' bello tornare in pole e sono orgoglioso del grande lavoro compiuto dal team per quello che ha saputo fare nelle ultime gare: Jenson ha vinto in Giappone, inoltre siamo costantemente nelle prime due file, dimostrando di essere gli unici in grado di battagliare con le Red Bull" ha esordito Lewis. Subito dopo però ha voluto frenare gli entusiasmi, cominciando già a pensare a domani: "Sono molto felice, ma conta soltanto il risultato di domani. Ultimamente ho vissuto delle gare difficili, quindi domani spero di redimermi e di poter regalare una bella soddisfazione ai ragazzi del team, che oggi hanno lavorato molto duramente per permettermi di essere qui".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie