Whitmarsh vede Perez in grado di vincere da subito

Whitmarsh vede Perez in grado di vincere da subito

Alla McLaren sono convinti che il messicano non abbia ancora espresso tutto il suo talento

Nella sua presentazione del Gp del Giappone, Martin Whitmarsh non si è potuto esimere dal rilasciare qualche breve commento sul nuovo acquisto della McLaren, ovvero Sergio Perez. Il messicano arriverà nel 2013 per prendere il posto di Lewis Hamilton e, nonostante la sua giovane età, a Woking sembrano piuttosto convinti che sarà in grado di puntare al gradino più alto del podio fin da subito. "Sergio è un pilota molto giovane, quindi vogliamo lavorare molto con lui durante l'inverno per prepararlo al meglio. Se disporremo di una buona vettura, però, penso che potrà essere in lizza per la vittoria fin dalla prima gara, in Australia. Lui stesso non si considera un novellino, ma sarà il tempo a dirci come si svilupperanno le cose. Una corsa però è certa: noi siamo ottimisti ed ambiziosi per il prossimo anno" ha spiegato il team principal nell'ambito della videoconferenza organizzata in collaborazione con Vodafone. Del resto, "Checo" ha già sfiorato il successo almeno in due occasioni quest'anno con la sua Sauber, in Malesia prima e a Monza poi, mostrando non solo talento, ma anche doti importanti a livello di gestione degli pneumatici e della vettura. Ma la McLaren è stata attratta anche dal suo atteggiamento nel paddock e dalle doti che sono rimaste ancora un po' nascoste. "Ovviamente abbiamo considerato un certo numero di opzioni. Quest'anno ha già dimostrato di avere il talento per salire sul podio. Inoltre fuori dall'abitacolo è un ragazzo umile e molto intelligente e pensiamo che abbia un potenziale maggiore rispetto a quanto ha mostrato fino ad ora" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie