Whitmarsh chiede gomme dall'alto degrado alla Pirelli

Whitmarsh chiede gomme dall'alto degrado alla Pirelli

Nel 2012 il team principal della McLaren vorrebbe una sorta di ritorno all'inizio del 2011

Leggendo queste dichiarazioni non si può certo dire che Martin Whitmarsh sia uno che pensa in base a degli schemi tradizionali. Il team principal della McLaren ha voluto rendere onore alla Pirelli per il contributo portato nel rendere più spettacolari i Gp di Formula 1, ma ha un piccolo appunto da fare al gommista milanese. Secondo lui, infatti, nella parte conclusiva della stagione si sono viste delle gara meno divertenti perchè la Pirelli aveva migliorato troppo il suo prodotto, rendendolo più duraturo e meno soggetto al degrado. La richiesta di Whitmarsh, che è anche presidente della FOTA, è semplice: nel 2012 vuole rivedere delle gomme che degradino maggiormente. "Penso che, volontariamente o meno, abbiano contribuito in maniera decisiva a migliorare lo spettacolo nella prima parte della stagione. Hanno fatto venire a tutti noi dei forti mal di testa. Nel corso dell'anno poi però le gomme sono migliorate molto dal punto di vista della durata e del degrado, per questo credo che la sfida più importante per la Pirelli nella prossima stagione sarà quella di ridarci un degrado maggiore e farci tornare il mal di testa" ha detto Whitmarsh. "Forse i piloti si sentono un po' a disagio in questa situazione, ma penso che le gomme abbiano dato un grande contributo alla stagione, così come lo hanno fatto anche il KERS ed il DRS. Tuttavia, bisogna continuare a lavorare per fare in modo che lo spettacolo sia sempre interessante" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie