Webber non vuole sottovalutare la Ferrari

Webber non vuole sottovalutare la Ferrari

Secondo l'australiano è ancora presto per esprimere giudizi: meglio aspettare Melbourne

Anche se per ora non è riuscita a brillare particolarmente, Mark Webber non se la sente di escludere la Ferrari dall'elenco delle squadre che possono ambire alla vittoria nella stagione 2012. L'australiano della Red Bull non vuole commettere l'errore di sottovalutare la Rossa, ma soprattutto Fernando Alonso. "Fernando è sempre uno dei migliori con un volante tra le mani, quindi non possiamo permetterci di sottovalutarlo. In questo momento la McLaren sembra molto preparata, ma anche in passato abbiamo visto dei team che nei test non sembravano molto organizzati, ma che poi erano pronti per la prima gara" ha detto Webber al termine dell'ultima giornata di test a Barcellona. A Milton Keynes comunque preferiscono rimanere concentrati solo sulla RB8: "Per questo siamo concentrati solo su noi stessi. Abbiamo molto lavoro da fare a Milton Keynes nei prossimi cinque o sei giorni per preparare la vettura per il prossimo test, poi ci aspetta un altro importante carico di lavoro in vista di Melbourne". Mark invece è impaziente di arrivare a Melbourne per la sua gara di casa: "Per ora i nostri test con la RB8 sono andati abbastanza bene. Devo dire che sono ottimista e che non vedo l'ora che arrivi la prima gara. A tutti noi piace guidare nei test, ma la stagione vera comincia solo con le gare, perchè allora si capisce chi è veloce e chi no".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test di marzo a Barcellona
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Mark Webber
Articolo di tipo Ultime notizie